Posts Tagged ‘paesi’

Strale, Kasseler; Uomini; Paesi; Abita; Rovinata

novembre 27, 2018

Stràle
Dal longobardo strāl ‘freccia’.
Sostantivo maschile [plurale strali].
1. (letterario o poetico) Freccia, dardo: Al nervo adatta del suo stral la cocca (Poliziano); Curvò Clorinda sette volte e sette Rallentò l’arco e n’aventò lo strale (Tasso); Non si trattien lo strale, Quando dall’arco uscì (Metastasio); essere vittima degli strali di Cupido.
(figurato) Efficacia pungente e dolorosa: essere bersaglio degli strali dell’avversario, della calunnia, della fortuna avversa; appuntare, dirigere i propri strali su qualcuno, farlo oggetto di aspre critiche, di pungente ironia e simili.
(estensione) Il dolore prodotto da qualche cosa che ferisca anche nell’animo: Tu lascerai ogne cosa diletta Più caramente; e questo è quello strale Che l’arco de lo essilio pria saetta (Dante).
2. Imbarcazione da diporto, a vela, della lunghezza di circa 5 m, il cui equipaggio di regata è costituito da due persone.

Una (parola) giapponese da Perilli

Kasseler [‘kaseler]
Voce tedesca, dalla locuzione Kasseler Rippespeer, composto di Kasseler ‘di Kassel’, città della Germania, oppure da Cassel o Kassel, macellaio tedesco, e Rippespeer ‘costata di maiale’.
Sostantivo mascile invariabile.
(gastronomia) Costoletta di maiale salata, stagionata e affumicata.

Uomini e parole o Nomi di paesi, la parola

Kasseler ha un’etimologia discussa, ma si propone come derivata da persona o da paese.

Abita come mangi

Gli abitanti di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria, si chiamano casalesi, ma anche casalaschi. Non è ben chiaro il motivo della presenza dei due nomi, ma sembra che anticamente i casalaschi fossero gli abitanti della città, mentre casalaschi erano gli abitanti dei dintorni molto ampi.

La parola rovinata

Speciale filosofia

EPICURRY
Atarassico cospargimento di spezie a coprire il gusto della vita.

Di Pietro Scalzo.

Annunci

R- Enoteismo, Coupon; Paesi; Word!

novembre 16, 2018

Enoteìsmo
Composto del greco hêis henós ‘uno’ e un derivato di theós ‘dio’.
Sostantivo maschile.
Forma di religione che, pur ammettendo l’esistenza di più divinità, ne fa oggetto di culto una sola.

Una (parola) giapponese a Roma

Coupon [ku’pOn]
Voce francese; derivata di couper ‘tagliare’.
Sostantivo maschile invariabile.
Tagliando, cedola; scontrino.

Nomi di paesi, la parola

Sanbernàrdo
Dall'(ospizio del Gran) san Bernardo, dove i monaci ne curarono in origine l’allevamento e l’addestramento. Anche san Bernardo, sambernardo.
Sostantivo maschile [plurale invariato sanbernardi].
Cane grande e massiccio con pelo bruno macchiato di bianco, testa grossa e orecchie pendenti; è impiegato per la ricerca degli alpinisti travolti dalle valanghe e in genere per azioni di soccorso in montagna.

The word, revealed!

Non ve l’avevo detto, ma pare che il giochetto di "ghoti" sia di George Bernard Shaw. Non contenti di tale presa per i fondelli della lingua della perfida Albione, ci si è sbizzarriti a produrre una nuova pronuncia di tale parola inventata.
Il vostro curatore insieme a un gruppo di colleghi del curatore ha prodotto una pronuncia di ghoti è che non si pronuncia affatto.
GH e O come il gh e la o di through; T come la t di whistle; I come la i di fruit.

R- Saccomanno, Badinage; Paesi; Appunto; Luoghididire

novembre 8, 2018

Saccomànno
Dal medio alto tedesco sackman ‘addetto alle vettovaglie, brigante’, composto di sack ‘sacco’ e man ‘uomo’.
Sostantivo maschile.
1. Brigante, saccheggiatore, ladrone.
2. Sacco, saccheggiamento: fare saccomanno; porre, mettere a saccomanno.

Una (parola) giapponese a Roma

Badinage [badi’nadZ]
Voce francese, propriamente ‘scherzo’, da badin, originariamente ‘stupido, sciocco’, secondo il significato dell’antico provenzale badar ‘restare a bocca aperta’.
Sostantivo maschile invariabile.
(musica) Movimento di danza brillante introdotto nelle suite e sonate nel secolo XVIII, poi divertimento di breve respiro.

Badinerie [badin’Ri]
Voce francese, da badin ‘sciocco’, quindi propriamente ‘sciocchezza’.
Sostantivo femminile invariabile.
(musica) Badinage.

Nomi di paesi, la parola

Africàno
Voce dotta, latino africanu(m), da Africa, da Afri, nome degli abitanti della Libia.
Anche, raro e letterrio, affricàno.
Aggettivo.
Dell’Africa.

Sostantivo maschile.
1. Abitante, nativo dell’africa.
2. Pasticcino di pasta margherita solitamente coperto di cioccolato.
(estensione) Ogni dolce o torta con copertura di cioccolato.

L’appunto

Si può utilizzare ‘gli’ anche in sostituzione di ‘a loro’. È corretto dire: entrati gli amici, gli offrì da bere.

Luoghi di dire

Andare a Canossa
Significa riconoscere i propri errori, sottomettersi, umiliarsi e simili.
Deriva dall’episodio in cui l’imperatore tedesco Enrico IV nel 1077 si recò al castello di Canossa, a poca distanza da Reggio Emilia, per sottomettersi al papa che Gregorio VII temporaneamente ospite di Matilde, contessa di Toscana.
In conseguenza di tale umiliazione il papa revocò la scomunica all’imperatore.

Solecismo, Rabat; Paesi; Rovinata

ottobre 22, 2018

Solecìsmo
Dal latino soloecismus, greso soloikismos ‘forma linguistica scorretta’, dal nome Soloi ‘Soli’, città della Cilicia dove si parlava un greco scorretto.
Sostantivo maschile.
Forma linguistica scorretta; improprietà morfologica, sintattica o lessicale; errore di grammatica: un discorso pieno di solecismi; senza tener conto … dei solicismi di latino di cui l’ignorantone aveva seminato a larga mano gli scritti del concorso (Capuana).

Una (parola) giapponese a Roma

Rabat [ra’ba]
Voce francese. derivato di rabattre ‘ripiegare’.
Sostantivo maschile invariabile.
1. Colletto di lino o di pizzo, talvolta pieghettato, rovesciato sul davanti e separato nel mezzo, diffuso soprattutto nel secolo XVII, da cui derivano il plastron e lo jabot: attualmente, resta in uso nell’abito del clero protestante e in quello degli accademici o dei magistrati. Quando è usato nella moda femminile è anche noto come baverina.
2. In legatoria, tipo di legatura in cui parte della coperta sporge da un piatto ed è fissata sul piatto opposto passando sopra il taglio del libro che ne risulta così protetto.

Nomi di paesi, la parola

Pietro Scalzo riesce a proporci solicismo, parola di paese magistrale.

La parola rovinata

Anacronista
Redattore di giornale che riferisce di eventi avvenuti molto tempo prima.

R- Cuccuma, Attache; Paesi: Arcipelago; La sai!; Perle

settembre 25, 2018

Cùccuma
Latino cuccuma(m), di etimo ignoto.
Sostantivo femminile.
1. Recipiente per preparare il caffè; bricco.
2. (figurato antico) Rancore, collera.

Una (parola) giapponese a Roma

Attaché [ata’Se]
Voce francese; propriamente ‘attaccato’, participio passato di attacher.
Sostantivo maschile invariabile.
Nel linguaggio diplomatico, addetto: attaché culturale, chi, in un’ambasciata, si occupa della promozione culturale.

Nomi di paesi, la parola

Arcipèlago
Probabile alterazione, per incrocio con arci-, del greco Aigâios pélagos ‘mare Egeo’.
Sostantivo maschile [plurale arcipelaghi].
1. (geografia) Gruppo di isole vicine tra loro.
2. (estensione) Raggruppamento irregolare di cose affini: i molli arcipelaghi delle nuvole (D’Annunzio).

La sai l’ultima!

Orfani di barzellette: dopo lunga agonia termina il concorso. Il vincitore del premio verrà dichiarato mercoledì prossimo.
Ovviamente i lettori potranno continuare a inviare copiose barzellette, che al solito verranno valutate dalla giuria.

Perle dai porci

"… questa potrebbe rivelarsi una pistola a due facce."
A una conferenza.

Proposta da Marina Geymonat.