Posts Tagged ‘battuta’

Berciare, Sable; Battuta; Rovinata

novembre 26, 2018

Berciàre
Etimo incerto.
Verbo intransitivo (io bèrcio ecc.; ausiliare avere).
(toscano) Urlare sguaiatamente, strillare in preda al dolore o all’irritazione: Pinocchio continuava a piangere, a berciare, a darsi dei pugni nel capo (Collodi).
Parlare a voce alta e concitatamente.
(estensione, spregiativo) Cantare senza garbo né grazia; con questo significato anche transitivo: berciavano canzoni (D’Annunzio).

Bercióne
Derivato di berciare.
Sostantivo maschile(femminile berciona).
(toscano) Chi bercia sempre, chi ha l’abitudine di berciare.

Una (parola) giapponese a Roma

Sablé [sa’ble]
Voce francese, participio passato di sabler ‘sabbiare’; propriamente ‘segnato di punti simili a granelli di sabbia’.
Aggettivo e sostantivo maschile invariabile.
1. In tessitura, di un tipo di armatura derivata dal raso, simile a quella dei tessuti satinati.
2. Tipo di ricamo ottenuto con finissime perline di vetro.

Battuta obbligatoria

Siete sposate? Sì? Allora la Parolata spera che usiate spesso la nota battuta di presentare vostro marito come "il mio martirio". Ah ah ah.

La parola rovinata

Speciale filosofia

DEMOCRITTO
L’enigmatico fautore dell’atomismo.

Di Pietro Scalzo.

Annunci

Russare, Work in progress; Battuta; Rovinata

novembre 19, 2018

Russàre
Dal longobardo hrūzzan.
Verbo intransitivo (ausiliare avere).
1. Emettere, durante il sonno, un rumore caratteristico, in corrispondenza degli atti respiratori, prodotto dalle vibrazioni del velo palatino al passaggio dell’aria nel rinofaringe.
Sostantivato: il russare lento, arrantolato della vecchia (Manzoni).
2. (figurato, non comune) Mandare suoni molto bassi e profondi: il mare russava in fondo alla stradicciuola, adagio adagio (Verga).

Russànte
Participio presente e aggettivo.
In semeiotica medica, rantoli, ronchi russanti, rumori caratteristici, che possono essere percepiti all’ascoltazione del torace, in corrispondenza della trachea o dei grossi bronchi; sono prodotti dal passaggio dell’aria nelle vie respiratorie ricoperte da essudato molto denso nelle bronchiti e tracheiti cosiddette secche.

Una (parola) giapponese a Roma

Work in progress [work in ‘progress]
Locuzione inglese, propriamente ‘lavoro in corso’.
Sostantivo maschile.
Espressione con cui si indica un lavoro o un’attività, talora anche una ricerca, uno studio, una pubblicazione, ancora in corso, in fase di realizzazione e, in quanto tali, ancora suscettibili di ripensamenti, revisioni, interventi.

Battuta obbligatoria

Dovete pagare e volete essere simpatici al tempo stesso? Allora prendete tempo, distraete gli altri e poi dite: Per pagare e per morire c’è sempre tempo. La letizia della compagnia è assicurata.

La parola rovinata

CERCOPITECO
Anche usato.

Di Alex Merseburger.

Estivazione, Hard bop; Battuta; Rovinata

maggio 15, 2018

Estivazióne
Derivato di estivare, dal latino aestivare, derivato di aestivus ‘estivo’.
Sostantivo femminile.
1. La migrazione stagionale delle greggi e delle mandrie che salgono dai fondivalle o dai piani ai pascoli di alta montagna nei mesi estivi.
2. Fenomeno analogo alla ibernazione che si verifica in vari animali i quali, durante la stagione calda, per sottrarsi a condizioni ambientali sfavorevoli, rallentano la loro attività ed entrano in uno stato di letargo o di torpore.
3. In bachicoltura, operazione consistente nel tenere le uova appena deposte a temperatura di 24-30 °C, seguono poi l’ibernazione e infine l’incubazione.
4. In botanica, la posizione reciproca, detta anche preflorazione, degli antofilli di un medesimo verticillo fiorale, prima dell’apertura del fiore.
5. Nell’industria dei laterizi, esposizione all’aria dell’argilla nel periodo estivo: l’essiccamento e l’imbibizione, ripetuti più volte, ne migliorano la qualità, favorendo la polverizzazione del materiale, l’asportazione delle impurezze solubili, l’ossidazione di composti organici ecc.

Una (parola) giapponese a Roma

Hard bop [ard’bop]
Locuzione inglese tratta da be-bop, con sostituzione di hard ‘duro’ a be.
Locuzione sostantivale maschile invariabile.
Stile jazzistico nato intorno agli anni ’50 del Novecento come reazione al manierismo estetizzante del cool jazz e che recupera stilemi propri del be-bop, apportandovi una accentuazione ritmica più marcata e sonorità più accese, derivate anche da una rivalutazione del blues e del gospel.

Battuta obbligatoria

Un anonimo lettore segnala una battuta obbligatoria per chi ha intenzione di fare il cammino di Santiago di Compostela. Quando si incontra una persona che si muove nella direzione opposta al cammino, allontanandosi dalla città di Santiago di Compostela, bisogna riprenderla dicendo "Hai sbagliato strada!".
In realtà la battuta si può utilizzare più in piccolo, quando si incontra un collega o una collega che si allontana dall’ufficio nel periodo in cui normalmente si entra al lavoro, o viceversa se ne avvicina nel periodo dell’uscita dal lavoro: "Hai sbagliato strada!", e risate a crepapelle.

La parola rovinata

CARROTA
Comune ortaggio commestibile che può però strozzare se non ben masticato.

Di Franco Palazzi.

Intingolo; Chattata: Scrolling; Marchi; Battuta

febbraio 7, 2018

Intìngolo
Derivato di intingere; propriamente, sugo in cui si può intingere il pane.
Sostantivo maschile.
Nome generico di ogni sugo, salsa, condimento liquido in cui si cuoce una pietanza, soprattutto la carne (per esempio lo spezzatino) o anche verdure in umido, e la pietanza stessa così preparata: un intingolo saporito.
(scherzoso o spregiativo) Pietanza confezionata con vari ingredienti: non mi va quest’intingolo!; anche figurato, di scritto o discorso che manchi di unità, originalità, o simili.

La chattata, ovvero la Parolata e internet

Scrolling [‘skrollin]
Voce inglese, derivato del verbo (to) scroll ‘srotolare’, voce di origine germanica.
Sostantivo maschile invariabile.
(informatica) Il movimento in senso orizzontale o verticale di un testo o di un’immagine sullo schermo del monitor di un elaboratore, in modo tale che questi scompaiano in un lato dello schermo e nuovi dati appaiano dal lato opposto: fare lo scrolling di un testo muovendo il cursore. Traduzione italiana: scorrimento; anglicismo: scrollare un testo.

Marchi, non parole

Bluetooth, tecnica di telecomunicazione basata sulla comunicazione senza fili già proposta dalla Parolata come parola derivata da uomo (Harald Blåtand, Harold Bluetooth in inglese, cioè re Aroldo I di Danimarca (901 – 985 o 986)), da ora comparirà anche nell’elenco delle Oarole e marchi grazie a Marco Marcon. Si tratta infatti di marchio registrato della Bluetooth SIG, Inc.

Battuta obbligatoria

Quando si spiega qualcosa a un gruppo di persone e si chiede: "Ci sono delle domande?", se nessuno chiede nulla e si desidera simulare di essere simpatici, si può dire: "O sono stato chiarissimo, o state tutti dormendo".

Fedina, Flop; Battuta; Rovinata; Canzone

ottobre 20, 2016

Parole a confronto

Fedìna
Propriamente diminutivo di fede, nel senso di ‘certificato’.
Sostantivo femminile.
Certificato o scheda penale: avere la fedina pulita, sporca.

Fedìna
Propriamente diminutivo di fede, perché portare le fedine fu nell’Ottocento segno di fedeltà al governo austriaco, anche se tale interpretazione etimologica non è sicura.
Sostantivo femminile.
(generalmente al plurale) Basette lunghe, strisce di barba dalle tempie al mento: un bel paio di fedine brizzolate; uomini che hanno fedine Altere e deboli in grandi Ritratti d’oro (Montale).

Una (parola) giapponese a Roma

Flop [flop]
Voce inglese, propriamente ‘tonfo’, di origine onomatopeica.
Sostantivo maschile.
Nel linguaggio giornalistico, insuccesso, fiasco, riferito inizialmente a uno spettacolo, poi esteso a indicare fallimenti anche in altri settori di attività: quella commedia è stata un flop in Francia; rischiare un flop.
Fare flop: fallire, rivelarsi un insuccesso: la nuova trasmissione ha fatto flop.

Battuta obbligatoria

Tra le numerose battute obbligatorie che si possono proporre a qualcuno di statura eccezionale, Mauro ci propone: Volevano farne due, ma avevano una testa sola.

La parola rovinata

Luxoricidio
Assassinio sul Nilo.

Una nuova versione di una parola rovinata a suo tempo, di Lennon-McCartney, alias Barozzi-Meneghello.

La Canzone Settimanale Enigmistica

Siamo arrivati alla soluzione della tredicesima canzone:

Ditta produttrice di fernet (4 6)

Casa Bianca, di Marisa Sannia, da Casa Branca.