R- Ritrecine, Giacchio; Lettori; Accento; Leggo; Notizie; Ribollite

settembre 21, 2022

Newsletter originale del 24/5/2007

Parole a confronto

Ritrécine
Etimologia incerta.
Sostantivo maschile.
1. Tipo di rete, simile al giacchio ma di minori dimensioni, che una volta toccato il fondo si richiude a sacco.
2. Organo motore dei mulini ad acqua, formato da una ruota di legno con palette.
3. A ritrecine (toscano): in grande quantità, in abbondanza ecc.
Correre a ritrecine: correre a precipizio.
Andare a ritrecine: andare in rovina.

Giàcchio
Latino iaculu(m), derivato di iacere ‘gettare, lanciare’; propriamente ‘cosa da gettare’.
Sostantivo maschile.
Rete da pesca grande e tonda, circondata di piombi, che, giunta al fondo, viene chiusa tirando una cordicella.

I lettori ci scrivono

Vi ricordate “hazard”, il termine golfistico pubblicato un mese fa? Ebbene, il giorno dopo un anonimo golfista ci scrisse per contribuire all’analisi della parola, noi colpevolmente lo pubblichiamo solo ora.

— Nella mia breve carriera golfistica non avevo mai sentito utilizzare il termine hazard, ma il motivo è semplicissimo: ho sempre e solo giocato in Italia.
Il termine Hazard compare nelle regole del golf (scritte in inglese) con la seguente descrizione.
Hazards: a “hazard” is any bunker or water hazard.
Water hazard: a “water hazard” is any sea, lake, pond, river, ditch, surface drainage ditch or other open water course (whether or not containing water) and anything of a similar nature on the course.

Nelle regole tradotte in italiano la definizione è la seguente.
Ostacoli: un “ostacolo” è qualunque bunker o ostacolo d’acqua.
Ostacolo d’acqua: un “ostacolo d’acqua” è qualunque braccio di mare, lago, stagno, fiume, ruscello o un altro corso d’acqua scoperto, compresi i fossi e i drenaggi (sia che vi scorra l’acqua o meno) o qualsiasi cosa di simile natura.

Visto che in italiano esiste un termine equivalente ed appropriato, non si usa la locuzione inglese. In ogni caso la frase “attento, sei in ostacolo!” è ricorrente, perché quando la pallina si trova nelle zone definite ostacoli bisogna seguire regole ben precise per non incorrere in penalità. —

Ringraziamo l’anonimo golfista, specialmente per averci comunicato che i golfisti, se esiste un termine equivalente italiano, non usano la locuzione inglese.

L’accento, questo sconosciuto

Si dice ritrécine, e non ritrecìne.

Leggo perché

Leggo perché leggere significa vivere vite altrui.
Frustalampi.

Notizie dai porci

Inizia oggi la sottorubrica “Notizie dai porci”. Raccoglierà tutte le perle prettamente giornalistiche, non i banali strafalcioni o errori che invece sono di pertinenza delle Perle dai porci, ma i titoli o le notizie sbagliate o esagerate e l’uso errato che i giornalisti fanno di termini difficili perché non ne conoscono il significato. La rubrica nasce da un’idea di Marco Marcon.
Andiamo a iniziare con un titolo magistrale della Repubblica online.

“Malaria in Sierra Leone: un serial killer a piede libero”

Storie ribollite

Settantunesima ribollita, quarto indizio

Chiazze di rosso impossibile in un bosco altrimenti credibile, foglie studiate da un pittore pazzo, forse incapace, ma sicuramente visionario. Foglie che aggiungono poesia in un mondo che ne ha troppo poca. E i rami che sembrano essere morti, senza vita, perché noi si associa la vita degli alberi alle foglie.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: