R- Mozzetta, Toga; Verbo; Rovinata

gennaio 13, 2022

Newsletter originale del 29/9/2006

Mozzétta
Derivato di mozzo (mutilato), perché corta.
Sostantivo femminile.
Sorta di mantellina, talora con piccolo cappuccio, di vario colore e stoffa, chiusa davanti da una serie di bottoni; è di colore rosso quella portata dal papa e dai cardinali, viola quella portata dai vescovi e da alcuni alti prelati.

Una (parola) giapponese a Roma

Tòga
Dal latino toga(m), corradicale di tegere ‘coprire’.
Sostantivo femminile.
1. Ampio e lungo mantello di lana che gli antichi romani portavano sopra la tunica.
2. Lunga sopravveste nera indossata dai magistrati e dagli avvocati in giudizio e dai professori universitari in occasioni particolari.
(estensione) La professione forense; anche, chi la esercita: prendere, abbandonare la toga.
Toga di ermellino: nell’uso corrente, magistrato degli alti gradi, contraddistinti appunto dalla mozzetta d’ermellino.

Strano ma verbo

Altri verbi possiedono le due forme, senza infisso o con l’infisso. Normalmente viene preferita la forma senza infisso perché più breve: aborrire: aborro/aborrisco, applaudire: applaudo/applaudisco, assorbire: assorbo/assorbisco. inghiottire: inghiotto/inghiottisco, mentire: mento/mentisco, nutrire: nutro/nutrisco, tossire: tosso/tossisco.

Animali rovinati

PLANTIGRADO
Unità di misura utilizzata per la classificazione di specie vegetali ad alto fusto.

Di Mauro Paolo Franco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: