R- Metafisica, Qat; Animali: Gazza, Gazzara, Sgattaiolare; Accento; Rovinata

novembre 19, 2020

Newsletter originale del 1/11/2005

Metafìsica
Greco metà tà physiká ‘dopo le cose fisiche, naturali’; il nome deriva dal fatto che nella prima edizione delle opere di Aristotele i libri di ontologia erano disposti dopo i trattati di fisica.
Sostantivo femminile.
1. Parte della filosofia che, procedendo al di là dei dati dell’esperienza, perviene alla spiegazione dei principi essenziali della realtà.
(estensione) Settore del sistema filosofico di un autore riguardante questo argomento.
2. (estensione, spregiativo) Cosa astrusa, difficile a comprendersi, o cosa astratta, falsa, priva di rapporti con la realtà concreta.

Una (parola) giapponese a Roma

Qat [kat]
Voce araba.
Anche kat o khat.
Sostantivo maschile invariabile.
(botanica) Arbusto diffuso in Africa e Arabia le cui foglie, masticate o utilizzate per preparare un infuso, producono effetti simili a quelli delle anfetamine per la presenza di un alcaloide con azione euforizzante.

Animali e uomini di parole

Gàzza
Latino tardo gaia(m), che ha sostituito il classico pica; forse dal nome proprio Gaius, affine nel suono al verso della gazza.
Sostantivo femminile.
1. Uccello dal piumaggio nero e bianco, con becco robusto e coda lunga; per la sua abitudine di raccogliere e nascondere gli oggetti lucenti è noto anche con il nome di gazza ladra.
Gazza ciarliera: ghiandaia marina.
Gazza marina: uccello dei mari nordici, con piumaggio nero nella parte superiore del corpo, bianco in quella inferiore.
2. (figurato) Persona chiacchierona e noiosa: non so com’uom, ch’abbia la testa, / con quelle gazze un’ora possa stare (Gozzi).

Gazzàrra
Dall’arabo ghazara ‘loquacità’, derivato di gázzar ‘parlare molto’.
Sostantivo femminile.
Baldoria, festa chiassosa e scomposta; confusione di persone che parlano tutte insieme: fare gazzarra.

Sgattaiolàre
Derivato di gatto.
Verbo intransitivo [io sgattàiolo (meno comune sgattaiòlo) ecc.; ausiliare avere o essere].
Passare agilmente attraverso aperture molto strette, come fa il gatto.
(estensione) Allontanarsi quatto quatto: riuscì a sgattaiolare via senza che nessuno se ne accorgesse.

Con gazza, gazzarra e sgattaiolare Flavia Spirito guadagna ben tre punti, poiché l’etimologia di gazza e gazzarra sembra essere curiosamente diversa. E l’avete notato che gazza è anche uomini e parole?

L’accento, questo sconosciuto

Si dice io sgattàiolo, ma anche meno comunemente sgattaiòlo.

Animali rovinati

COACERVI
Accumuli, ammassi di mammiferi ruminanti.

Proposto da Mauro Paolo Franco.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: