Archive for 11 agosto 2017

R- Attico, Combo; Paesi; Appunto; Retorica; La sai!

agosto 11, 2017

Àttico
Dal francese attique ‘(ordine architettonico) attico’, dal latino atticu(m), dal greco attikós ‘dell’Attica’, regione della Grecia.
Sostantivo maschile [plurale attici].
1. (architettura) Rialzo a parete piena o a balaustri eretto a scopo decorativo sopra il cornicione di un edificio.
2. (edilizia) Ultimo piano abitabile di un edificio, costruito al di sopra della cornice di coronamento, in genere arretrato rispetto alla facciata.

Una (parola) giapponese a Roma

Combo [‘kombo]
Dall’inglese comb(ination) ‘combinazione’.
Sostantivo maschile invariabile.
1. Riunione di due o più fotografie in una; fotomontaggio.
. (musica) Complesso jazz di quattro o cinque elementi.
3. Sistema che integra due o più funzionalità normalmente disgiunte.

Nomi di paesi, la parola

Aràzzo
Dal nome della città francese di Arras, in italiano antico Arazzo.
Sostantivo maschile.
Tessuto ornamentale, destinato per lo più a rivestire pareti, eseguito al telaio con fili di seta, lana, oro e argento sul modello di cartoni figurati.

Attico e arazzo sono parole di Berilio Luzcech.

L’appunto

Si dice aeroporto e non aereoporto.

La retorica per tutti

Acirologìa
Dal greco akyrologhía, composto di ákyros ‘improprio’ e -loghía ‘-logia’. Sostantivo. Uso improprio di un vocabolo o di una locuzione. Io venni in loco d’ogne luce muto.
(Dante, Inferno V, 28)

La sai l’ultima!

Carabiniere sull’auto.
– Appuntato, mi controlli se funziona l’indicatore di direzione.
– Ora sì, ora no, ora sì, ora no, …

Dalla vostra redazione.