Dipanare, Sasquatch; Lettori; L’appunto; Luoghicomuni

ottobre 14, 2016

Dipanàre
Latino volgare depanare, composto di de ‘de-‘ e un derivato di panus ‘gomitolo’.
Verbo transitivo.
1. Svolgere il filo di una matassa per farne un gomitolo: dipanare una matassa di lana.
Nella lavorazione della seta, estrarre e liberare le bave di seta dai bozzoli.
2. (figurato) Risolvere, districare, sbrogliare: dipanare una questione, una faccenda intricata.
Anche, genericamente, dipanare la matassa).
3. Dipanarsi: (intransitivo pronominale) svolgersi dal gomitolo, detto della lana; più spesso in senso figurato, districarsi, sbrogliarsi: è una questione, o una matassa, che non si dipanerà tanto facilmente.

Una (parola) giapponese a Roma

Sasquatch [‘saskwatS]
Voce inglese americana, dal mosan se’sxac ‘uomo selvaggio’.
Sostantivo maschile invariabile.
Grosso uomo simmia, coperto da una folta pelliccia, che secondo la leggenda abiterebbe le foreste del Nord America. È anche conosciuto come Bigfoot, ‘Piedone’, per le dimensioni enormi delle presunte impronte.

I lettori ci scrivono e L’appunto

Michele prende le difese del vostro curatore nella discussione se sia corretto dire "con della documentazione".

— Anche a me l’espressione in esame "con della + sostantivo" e altre simili, sembrano scorrette. Però si tratta di sequenze accettabili (anche se brutte, almeno per me e per la signora Maria Francesca). Da tempo volevo approfondire la questione, così ho colto l’occasione e ho trovato questo articolo dell’Accademia della Crusca, nel quale si dichiarano improponibili solo gli accostamenti con la preposizione ‘di’ (‘di dei’, ‘di delle’, ‘di degli’), ma non con altre preposizioni.
La conclusione dell’articolo, che riporto, mi sembra riassumere bene la questione:
"Si tratta quindi di un costrutto non solo radicato e ricorrente nella lingua italiana, ma che recentemente ha avuto una sorta di lasciapassare normativo anche nella scrittura, proprio in virtù della non perfetta sovrapponibilità ed equivalenza semantica di costrutti affini. Resta valida, a mio avviso, l’importanza di conoscere le sfumature di significato di ciascuna alternativa per effettuare, di volta in volta, la scelta più adatta al tipo di testo che stiamo formulando e al messaggio che si intende trasmettere". —

Luoghi (comuni) del mondo

Siamo contenti che Alex Merseburger riesumi una rubrica troppo a lungo dimenticata: quella delle versioni diverse dei luoghi comuni.

— Per lavoro sono stato spesso in Turchia. Lo sapete cosa dicono loro per indicare un forte fumatore? Fuma come un greco! —

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: