R- Ferale, Kylix; Uomini: Lavalliere; La sai!; Rovinata

settembre 23, 2016

Feràle
Voce dotta, latino ferale(m), di etimologia incerta.
Aggettivo.
(letterario) Che porta morte.
Notizia, annunzio ferale: funesto.
Presagio ferale: di cattivo augurio.

Una (parola) giapponese a Roma

Kylix [kyliks]
Voce greca con ampi riscontri indeuropei, tra cui il latino calix ‘calice’.
Sostantivo femminile invariabile.
Vaso di produzione greca a forma di coppa con due anse su alto piede e bocca larga.

Uomini e parole

Lavallière
Dal nome della duchessa di La Vallière (1644-1710), favorita di Luigi XIV, re di Francia, che ne aveva lanciato la moda; in origine era un accessorio femminile.
Sostantivo femminile invariabile e aggettivo.
Cravatta maschile a grande fiocco, che nel secolo XIX contrassegnava l’abbigliamento di artisti o di chi professava idee anarchiche o repubblicane.

Ammonìti
Dal latino scientifico Ammonites (o Ammonoidea), dal greco Ammon ‘Ammone’, nome di un dio egizio raffigurato con corna di ariete, ricordate dalla forma del guscio.
Sostantivo femminile plurale.
Ordine di molluschi fossili dell’era mesozoica (ordini Cefalopodi) caratterizzati da una conchiglia a più camere avvolta a spirale.
Ammonite: ogni mollusco di tale ordine.

Lavalliere e ammoniti sono altri due punti per Marco Marcon.

La sai l’ultima!

Pilato con Gesù e Barabba davanti alla folla: "Chi volete libero, Gesù o Barabba?"
"Barabba, Barabba".
"Ve lo chiedo di nuovo: chi volete libero tra Gesù e Barabba?"
"Barabba, Barabba, Barabba!"
"E va bene, allora Barabba libero e Gesù stopper, ma se domenica perdiamo io me ne lavo le mani."

Una lacuna viene colmata dal vostro curatore.

La parola rovinata

### IL VULGO DIVULGATO: SPECIALITÀ OLIMPICHE ###

PARTENOPEO
Canottaggio (diitto) = Qui no, ti ho (detto)!

Di Riccardo Lancioni.

Signore e signori, questa era l’ultima parola rovinata del nostro archivio, d’ora in poi la rubrica si baserà unicamente sugli invii del nostro toscanista e dei lettori.
Cogliamo l’occasione per ringraziare, una volta di più, Riccardo Lancioni per il contributo di alta cultura da lui fornito a "La parola rivelata".

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: