Archive for agosto, 2016

R- Ovonica, Moog; Uomini; Rovinata

agosto 31, 2016

Ovònica
Dall’inglese ovonics, composto delle prime due lettere del nome dello scopritore R. Ovshinsky e del suffizzo inglese -onics, sul modello di electronics.
Sostantivo femminile.
Tecnica di commutazione ellettronica basata sulle proprietà di strati sottili di elementi semiconduttori.

Una (parola) giapponese a Roma

Moog [‘mug]
Voce inglese; dal nome dell’inventore, l’ingegnere americano R. A. Moog.
Sostantivo maschile invariabile.
Strumento musicale elettronico a tastiera.

Uomini e parole

Ovonica ci è donata da Berilio Luzcech, moog da Marco Marcon.

La parola rovinata

ENNATIVO
Originario di Enna.

Di Riccardo Lancioni.

R- Pralina, Liberty; Uomini; Rovinata

agosto 30, 2016

Pralìna
Dal francese praline, dal nome del maresciallo du Plessis Praslin (1598-1675), il cui cuoco inventò questa specialità dolciaria.
Sostantivo femminile.
Mandorla tostata rivestita di zucchero caramellato; anche, cioccolatino ripieno: praline al caffè, al liquore.

Una (parola) giapponese a Roma

Liberty
Voce inglese; dal nome di A. L. Liberty, proprietario di un grande magazzino londinese specializzato in oggetti d’artigianato orientale, che molto influenzarono tale stile. Aggettivo e sostantivo maschile.
Si dice di un movimento artistico affermatosi tra la fine dell’Ottocento e il primo Novecento, specialmente nell’architettura e nell’arredamento; diede luogo a uno stile caratterizzato da motivi ornamentali di frutti, fiori e foglie, e dal prevalere di linee curve e spirali (detto anche stile floreale).

Uomini e parole

Pralina e liberty, continuano le parole strane di Marco Marcon.

La parola rovinata

@@@ IL VULGO DIVULGATO: Abruzzese @@@

AUTOPSIA
Che tu possa sempre essere al massimo.

Di Riccardo Lancioni.

R- Pervicace, Alpenstock; Uomini; Rovinata

agosto 29, 2016

Pervicàce
Dal latino pervicace(m), derivato di pervincere ‘vincere completamente, spuntarla’, composto di per, con valore perfettivo, e vincere ‘vincere’.
Aggettivo.
Caparbio, accanito (per lo più nel male); protervo: carattere pervicace; opposizione pervicace.

Una (parola) giapponese a Roma

Alpenstock [‘alpenstok]
Voce tedesca; propriamente ‘bastone (Stock) delle Alpi (Alpen)’.
Sostantivo maschile invariabile.
Bastone da montagna con punta ferrata.

Uomini e parole

Partenopèo
Dal latino Parthenopeiu(m), derivato di Parthenope ‘Partenope’, nome di una sirena che la leggenda vuole sepolta nel luogo dove sorse poi la città.
Aggettivo.
(letterario) Della città di Napoli, anticamente chiamata Partenope: Repubblica Partenopea (1799); costume partenopeo.

Sostantivo maschile.
(letterario) Nativo, abitante di Napoli.

Meneghìno
Dal lombardo Menego ‘Domenico’, nome della popolare maschera milanese di servo furbo e devoto, apparsa sulle scene alla fine del secolo XVII.
Aggettivo.
(familiare) Milanese, soprattutto con riferimento agli aspetti più tradizionali della città: laboriosità meneghina.

Sostantivo maschile.
1. (familiare) Abitante di Milano.
2. (familiare) Il dialetto di Milano.

Partenopeo e meneghino, due parole strane (specialmente la prima) del nostro Marco Marcon.

La parola rovinata

### L’angolo der Piotta ###

STAPSI
Improvvisa fine della stitichezza.

Di Riccardo Lancioni.

R- Oberato, Gueridon; Uomini; Moccolo; La sai!; Rovinata

agosto 26, 2016

Oberàto
Dal latino obaeratu(m) ‘carico di debiti, indebitato’, composto di ob ‘per, a causa’ e aes aeris ‘denaro (d’altri)’.
Aggettivo.
1. Con riferimento a Roma antica, si dice del debitore che, non potendo pagare, diveniva schiavo del creditore.
2. (estensione) Gravato da passività o da oneri economici: oberato di tasse, di spese; un immobile oberato da ipoteche.
3. (figurato) Sovraccarico: essere oberato d’impegni.

Una (parola) giapponese a Roma

Gueridon [gerS’dOn]
Voce francese; dal nome di un personaggio di farsa (1614) che reggeva i candelieri mentre gli altri personaggi danzavano.
Sostantivo maschile invariabile.
Piccolo tavolo retto da una colonnetta che consiste talora in una figura scolpita e che termina spesso con tre piedini.

Uomini e parole

Sanforizzazióne
Dal nome dell’americano Sanford L. Cluett, inventore del procedimento.
Sostantivo femminile.
Procedimento per rendere irrestringibili i tessuti di cotone.

Sanforizzazione e gueridon sono di Marco Marcon.

L’appunto

Se tanto mi dà tanto, al Gueridon è legato anche il detto "reggere il moccolo".

Mòccolo o móccolo
Latino muccu(m), mucu(m) ‘muco’.
Sostantivo maschile.
1. Candela; anche, mozzicone di candela.
Portare, reggere il moccolo: (figurato familiare) accompagnare due innamorati, assistere alle loro effusioni.
2. (scherzoso) Moccio che pende dal naso.
3. (popolare) Bestemmia: tirar moccoli.

La sai l’ultima!

Cosa fa una giraffa nel deserto?

Ombra.

Proposta da Libero Zucchelli.

La parola rovinata

@@@ L’ANGOLO DER PIOTTA @@@

ALANO
Cane dotato di un notevole posteriore.

Di Riccardo Lancioni.

R- Vestale, Strudel; Uomini: Fidenziano; Rovinata

agosto 25, 2016

Vestàle
Dal latino vestale(m), derivato di Vesta, nome della dea latina protettrice della casa e dello stato.
Sostantivo femminile (plurale vestali).
1. (storia) Vergine romana addetta al culto della dea Vesta e custode del fuoco sacro della città.
2. (figurato) Donna di purissimi costumi. Custode rigorosa di un principio, di un ideale, di un’istituzione.

Una (parola) giapponese da Perilli

Strudel [‘strudel]
Voce tedesca; propriamente ‘vortice, gorgo’, per la forma a rotolo.
Sostantivo maschile.
Dolce di pasta arrotolata, farcito di mele, uva passa, pinoli e cotto in forno; è specialità della cucina austriaca.

Uomini e parole

Fidenziàno
Dal nome di Fidenzio Glottocrisio, personaggio in cui il poeta C. Scroffa (1526-1565) adombrò sé stesso nella raccolta poetica «Cantici di Fidenzio».
Aggettivo.
Si dice di un linguaggio letterario fiorito intorno alla metà del sec. XVI, che adattava al lessico latino strutture morfologiche e sintattiche del volgare, perseguendo così un intento caricaturale nei confronti del classicismo umanistico (è sinonimo di pedantesco): poesia, letteratura fidenziana, in lingua pedantesca.

Vestale e fidenziano sono di Marco Marcon.

La parola rovinata

MECANICA
Scienza che studia il movimento dei cani.

Di Riccardo Lancioni.