Neup- Vagabondo, Frasi; Long way; Canzone

giugno 3, 2016

Non è una passeggiata, a cura di PassoBarbasso

Vagabondàre
Derivato di vagabondo.
Verbo transitivo (io vagabóndo ecc.; ausiliare avere).
Fare vita di vagabondo, errare oziosamente da luogo a luogo, per lo più vivendo di espedienti.
Frequente in senso più generico, vagare per diporto, evitando a bella posta di fissare preventivamente l’itinerario: mi sono preso una lunga vacanza e ho vagabondato per tutta l’Europa.
Anche in senso figurato: vagabondare con la fantasia.

Vagabóndo
Dal latino vagabundu(m), derivato di vagari ‘vagare’.
Aggettivo.
(letterario) Che va errando qua e là, che vive spostandosi continuamente, anche in senso figurato: un cane vagabondo; gente vagabonda; nuvole vagabonde; pensieri vagabondi.
Vita vagabonda: quella di chi vive alla giornata, dove e come capita; anche, quella di chi viaggia molto.

Sostantivo maschile.
1. Chi non ha una dimora fissa e vive di espedienti.
Chi fa vita scioperata, chi non ha voglia di lavorare.
2. Chi si sposta di frequente, chi viaggia continuamente, spesso usato in tono scherzoso.

Frasi, non futilità

Da dove si comincia? I muscoli si tendono. Una gamba è il pilastro che sostiene il corpo eretto tra cielo e terra. L’altra, un pendolo che oscilla da dietro. Il tallone tocca terra. Tutto il peso del corpo rolla in avanti sull’avampiede. L’alluce prende il largo, ed ecco, il peso del corpo, in delicato equilibrio, si sposta di nuovo. Le gambe si danno il cambio. Si parte con un passo, poi un altro e un altro ancora che, sommandosi come lievi colpi su un tamburo, formano un ritmo: il ritmo del camminare.
Rebecca Solnit, Storia del camminare

It’s a long way

"Io vagabondo (che non sono altro)" è il titolo di una canzone scritta da Alberto Salerno per il testo e dal bassista Damiano Dattoli per la musica, portata al successo dal gruppo musicale italiano dei Nomadi, che la presentarono a Un disco per l’estate del 1972, classificandosi al tredicesimo posto. Il 45 giri vendette circa un milione di copie e, ancora oggi, è una delle canzoni sempre suonate dal gruppo durante i concerti. Potete ascoltare Io vagabondo in una versione live del 1989 a questo link.

La Canzone Settimanale Enigmistica

L’indizio per la terza canzone era:
Operazione al menisco costata un patrimonio (9 9)

La risposta: Carissimo Pinocchio, di Johnny Dorelli, passando per Carissimo ginocchio. A lunedì per i risultati e la quarta canzone.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: