Catarro, Pallicari

giugno 1, 2016

Catàrro
Dal latino tardo catarrhus, greco katarrhus ‘che corre giù’.
Sostantivo maschile.
1. Prodotto di secrezione e di essudazione di una mucosa infiammata, costiruito da un liquido denso, filante e vischioso; a seconda della mucosa colpita, si ha catarro nasale, faringeo, tracheale, bronchiale, congiuntivale, gastrico, intestinale, vescicale ecc.
Nell’uso comune, s’intende soprattutto quello proveniente dalle vie respiratorie: avere molto catarro.
2. (gergale) Difetto di una registrazione sonora caratterizzata da scoppiettii e gorgoglii.

Una (parola) giapponese a Roma

Pallicari [palli’kari]
Voce del greco moderno pallekari, diminutivo di palleks ‘adolescente’.
Anche palicari.
Sostantivo maschile.
1. Giovane combattente, specialmente con riferimento ai soldati greci e albanesi che combatterono nel secolo XIX contro i Turchi nella guerra d’indipendenza della Grecia dal dominio ottomano.
2. In età bizantina, lo scudiero che, a piedi, serviva il cavaliere.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: