Crine; Giuoco: Sprint; Animali: Alopecia; Accento

aprile 21, 2016

Crìne
Latino crinis ‘crine, capello, chioma’.
Anche, antico, crìna, sostantivo femminile.
Sostantivo maschile, plurale crìni.
1. (anche, antico, crìno) Ciascuno dei peli della criniera o della coda del cavallo e di animali affini, di struttura simile a quella del capello umano, costituiti essenzialmente da cheratina, usati per imbottiture, nella fabbricazione di spazzole e pennelli e nell’industria tessile: una spazzola di crini; cambiare i crini all’archetto del violino.
Con valore collettivo è spesso usato al singolare, soprattutto con riferimento all’uso per imbottiture: materasso di crine.
2. Crine vegetale, o semplicemente crine: materiale fibroso proveniente da diverse piante, per lo più palme, posto in commercio sotto forma di trecce ritorte, usato per imbottiture, imballaggi, materassi.
Crine vegetale marino: fornito dalle foglie seccate di alcune piante marine, è usato per imbottiture e imballaggi.
3. Tessuto rigido di crine animale, vegetale o artificiale, usato come rinforzo in sartoria per spalle, colli ecc.
4. (poetico) Capello: Allor di quella bionda testa svelse Morte co la sua mano un aureo crine (Petrarca).
Con valore collettivo, i capelli, la chioma: Ornare ella si appresta Dimani, al dì di festa, il petto e il crine (Leopardi).
5. Chioma luminosa di comete.
(poetico) Raggio luminoso del Sole o delle stelle: In quella parte del giovanetto anno Che ’l sole i crin sotto l’Aquario tempra (Dante).
6. (toscano) Crinale di un rilievo montuoso: percorrendo il crine di quel monte (Fucini).

Una (parola) giapponese a Roma e Frasi per giuoco

Sprint [sprint]
Voce inglese di origine scandinava, propriamente ‘corsa veloce’.
Sostantivo maschile.
1. Nel linguaggio sportivo, scatto improvviso e velocissimo compiuto da un corridore (ciclista o podista) o da un cavallo, alla partenza o in prossimità del traguardo: con uno sprint stacca il gruppo arrivando primo.
(estensione) Usato anche in senso figurato: siamo allo sprint finale della campagna elettorale.
La capacità di produrre tale scatto: avere, non avere sprint.
2. (figurato) Capacità di decisione, rapidità d’azione, volontà tenace e aggressiva di riuscire in un’impresa: è un dirigente preparato, ma manca di sprint.
Vivacità, brio: quella ragazza ha molto sprint.
3. Con funzione attributiva, vettura sprint o tipo sprint, usato anche in senso assoluto come sostantivo femminile (una sprint): vettura sportiva in cui il rapporto potenza-peso è maggiore del normale, in modo da migliorare tutte le prestazioni di marcia della vettura quali velocità, accelerazione, comportamento in salita ecc.

Animali di parole

Alopecìa
Anche alopècia o alopécia.
Dal latino tardo alopecia(m), che è dal greco alopekía, derivato
di alópex ‘volpe’, animale che perde il pelo a chiazze.
Sostantivo femminile.
(medicina) Nell’uomo e negli animali, perdita totale o parziale dei capelli o dei peli, di origine patologica.

La parola era già stata pubblicata sulla Parolata, ma non era stata finora segnalata la derivazione da animale. Per fortuna c’è Marco Marcon.

L’accento, questo sconosciuto

Si dice alopecìa (dal greco), ma anche alopècia o alopécia (dal latino).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: