Monarchia, Montjoie; Mode; Antonomasia

febbraio 24, 2016

Monarchìa
Dal latino tardo monarchia, dal greco monarkhia, composto di monos ‘solo’ e del tema di arkho ‘comandare’.
Sostantivo femminile.
1. Forma di governo in cui i supremi poteri dello stato sono accentrati in una sola persona (re, sovrano, monarca), la cui carica non è elettiva e che può essere anche affiancata da altre istituzioni.
Monarchia assoluta: in cui il supremo governo statale è concentrato nel monarca.
Monarchia limitata o costituzionale: quando, accanto al monarca, vi sono altre istituzioni sovrane quali il parlamento e il governo che ne controllino il potere in base a una costituzione: si distingue la monarchia costituzionale parlamentare dalla monarchia costituzionale pura secondo che sia o no in vigore il principio parlamentare, ossia della necessità di un rapporto di fiducia fra esecutivo e legislativo.
Stato o regime monarchico: le grandi monarchie medievali.
2. Monarchia di Dio, monarchia divina: (figurato) espressioni che possono trovarsi riferite all’unicità di Dio nelle concezioni monoteistiche, alla prevalenza del Padre nella Trinità in alcune correnti di pensiero del cristianesimo delle origini, o anche, più raramente, alla supremazia di una divinità in un sistema politeistico.

Una (parola) giapponese a Roma

Montjoie [mondZu’a]
Voce francese, di etimologia incerta.
Interiezione.
(storia) Grido di guerra dei soldati di Carlo Magno e successivamente nel medioevo dei soldati del regno di Francia. Dal secolo XII fu esteso a Montjoie Saint Denis, perché la bandiera di guerra era custodita nella basilica di Saint Denis, a nord di Parigi.

Mode di dire

Cerchio magico.
Si tratta di un antichissimo rituale pagano che consiste nella tracciatura di un cerchio sul terreno intorno a chi compie il rito, tale cerchio dovrebbe tenere al di fuori le forze negative e concentrare nel contempo le forze positive al suo interno.
La locuzione è diventata nel gergo politico e giornalistico italiano sinonimo di ristretto gruppo di fedelissimi di un dirigente politico, che lo supporta e ne condivide o condiziona le scelte. Il primo utilizzo di tale immagine potrebbe essere stato nel 2010 da parte del giornale Il Foglio Quotidiano, in riferimento al gruppo dirigente occulto della Lega Nord.

L’antonomasia e il soprannome

Luigi XIV di Francia era il Re Sole, ma anche Luigi il Grande.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: