Bistecca, Cowper; Uomini; Antonomasia; Conchiglie

novembre 16, 2015

Bistécca
Dall’inglese beefsteak, composto di beef ‘manzo’ e steak ‘fetta (di carne)’.
Sostantivo femminile.
Larga fetta di carne di manzo, tagliata nelle parti pregiate della schiena, soprattutto lombata e costata, in genere con l’osso, da cuocere di norma su una griglia, a fuoco vivo: bistecca ai ferri. In alcune regioni d’Italia, si scambiano i significati di bistecca e braciola.
Bistecca alla fiorentina: fetta spessa un dito o due, tagliata nella lombata e comprendente quindi filetto e controfiletto, che viene arrostita, con l’osso, sulla griglia e condita con poco olio, sale e pepe.
Bistecca alla Bismarck: senza osso, costituita di solito dal controfiletto, che si cuoce in padella nell’olio, con l’aggiunta sopra di due uova.
(estensione) Fetta di carne di vitello o di altro animale grosso, nei quali casi si precisa: una bistecca di maiale, di cavallo.

Uomini e parole

Cowper [‘kuper]
Sostantivo inglese, dal nome dell’ingegnere inglese E. A. Cowper (1819-1893).
Sostantivo maschile invariabile.
(tecnica) Impianto ausiliario di un altoforno, apparecchio recuperatore di calore che consente di preriscaldare l’aria comburente da immettere nel forno vero e proprio con il calore proveniente dalla combustione dei gas prodotti nel funzionamento dell’altoforno stesso.

L’antonomasia e il soprannome

Bisteccone è il soprannome di Giampiero Galeazzi, giornalista, per sottolinearne la mole.

Per un pugno di conchiglie

Abbiamo giocato con il quarantaquattresimo libro, e al primo indizio hanno risposto in modo errato due concorrenti; al secondo indizio hanno risposto in modo errato 13 concorrenti; al terzo hanno risposto erroneamente in quattro; al quarto indizio non ha risposto nessuno e al quinto, finalmente, Silvia Laganà indovina e guadagna 5+1 punti. Ebbene sì, si trattava di una trappola, infatti tutte le risposte sbagliate sono state uguali, mentre la risposta corretta la potete leggere sul sito.
Giocherete ora con il quarantacinquesimo libro, sperando che il curatore non vi faccia un altro tranello.

Quarantacinquesimo libro, primo indizio

All’inizio sono successe un po’ di cose, certo. Ma poi un particolare luogo diventa importante in questa storia, ne diventa il fulcro. E in questo luogo ci vive una persona. Sola?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: