Balaustra, Balausta, Rutemark; Accento; Antonomasia; Conchiglie

novembre 13, 2015

Parole a confronto

Balaùstra
Da balaustro.
Sostantivo femminile.
1. Balaustrata.
2. Nel gergo massonico, lettera circolare del supremo consiglio dei 33.

Balaùstro
Latino balaustium, dal greco balaùstion ‘fiore del melograno’, perché i colonnini somigliano nella forma al fiore del melograno.
Sostantivo maschile.
Elemento architettonico a forma di piccola colonna dal fusto in genere sagomato, che si dispone in fila per costituire, con il basamento inferiore e la cimasa sovrastante, la balaustrata.

Balaustràta
Derivato di balaustro.
Sostantivo femminile.
1. Parapetto formato da una fila di elementi uguali (balaustri) che sorgono da un basamento continuo e sono sormontati da una cimasa anch’essa continua; si trova particolarmente negli edifici sacri, per dividere il presbiterio dalla navata, nelle scale monumentali al posto della ringhiera, nei balconi e nelle terrazze come parapetto, nelle facciate degli edifici, soprattutto del periodo barocco, in funzione di coronamento.
2. Negli antichi velieri in legno, il parapetto del cassero e delle balconate di poppa, costituito da colonnette di legno o metallo.

Balaùsta
Dal latino balaustium, gr. balaùston «fiore del melograno»]
Anche, antico, balaùstra, balaùsto o balaùstio.
Sostantivo femminile.
(letterario, antico) Il fiore del melograno.
(estensione) Termine botanico dotto (balaùsto o balaùstio) per la melagrana.

Una (parola) giapponese a Roma

Rutemark [‘rutemark]
Voce norvegese, composto di rute, rutt ‘via’ e mark ‘segno’.
Sostantivo maschile invariabile.
(geologia) Tipo di fessurazione poligonale dei terreni argillosi e torbosi delle regioni artiche.

L’accento, questo sconosciuto

Si dice balaùstra, balaùstro e balaùsta, e non balàusta ecc.

L’antonomasia e il soprannome

Marina Geymonat ci scrive che il Boss, in tutto il mondo, è Bruce Springsteen.

Per un pugno di conchiglie

Quarantaquattresimo libro, quinto indizio

Cosa dire ancora? Che cosa succede all’inizio del libro? Che un vecchio marinaio incontra un ragazzo, dopo qualche tempo muore ma il ragazzo scopre una mappa appartenuta il vecchio, la prende e fugge proprio prima di essere raggiunto dai minacciosi compagni del marinaio. Dopo questi eventi si forma un gruppo di coraggiosi uomini che decidono di raggiungere il posto indicato nella mappa, fiduciosi di trovare delle ricchezze. Al termine dell’avventuroso viaggio il gruppo di uomini si divide in due fazioni contrapposte che si danno battaglia per prevalere. È in questo momento che entra in azione il nostro eroe solitario: aspettava da tre anni in solitudine che qualcuno lo raggiungesse sull’isola. Il suo ingresso cambia in modo drammatico la situazione, volgendola a favore dei buoni e a scapito dei cattivi. Ora vi torna, vero?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: