Estrogeno, Nouvelle vague; Rovinata; Conchiglie

settembre 23, 2015

Estrògeno
Composto di estro (nel significato di ovulazione nelle femmine dei mammiferi) e -geno.
Aggettivo e sostantivo maschile.
1. Atto a provocare l’estro venereo.
In medicina, di composto che, indipendentemente dalle caratteristiche chimiche e strutturali, e dalle proprietà generali, ha la capacità di stimolare la comparsa e il mantenimento dei caratteri sessuali femminili (sviluppo e funzione dell’utero e degli annessi, della vagina, proliferazione delle mucose, ecc.), e che nelle femmine prepuberi dei mammiferi può indurre la comparsa dell’estro.
2. Ormoni estrogeni o ormoni sessuali femminilizzanti: quegli ormoni che, iniettati in femmine sessualmente immature o in adulte private delle ovaie, inducono in esse la comparsa dell’estro e tutte le manifestazioni collaterali; sono prodotti naturalmente dall’ovaia o dalla placenta, oppure ottenuti sinteticamente, e hanno numerose indicazioni terapeutiche non solo in campo ginecologico ma anche nella cura dei tumori e di altre malattie.

Una (parola) giapponese a Roma

Nouvelle vague [nu’vel vag]
Voce francese, composto di nouvelle ‘nuova’ e vague ‘onda’, propriamente ‘nuova ondata’.
Locuzione sostantivale femminile singolare.
Denominazione assunta tra gli anni Cinquanta e Sessanta del Novecento da un gruppo di giovani cineasti francesi (Godard, Malle, Resnais, Truffaut ecc.) che intendevano rinnovare l’arte cinematografica attraverso l’indipendenza dalla produzione industriale e la ricerca di un cinema d’autore, basato su nuove tecniche di ripresa e montaggio e su nuovi temi (il disagio giovanile, la sfiducia negli ideali borghesi, il disprezzo per le convenzioni e simili). Negli anni seguenti l’espressione è passata a indicare anche gruppi di registi che in altri paesi si sono schierati contro la tradizione cinematografica (la nouvelle vague tedesca, cecoslovacca, spagnola ecc.) ed è stata usata, in concorrenza con la traduzione inglese new wave, anche al di fuori del cinema, col significato generico di nuova tendenza, nuovo indirizzo, nuova corrente, nuova moda.

La parola rovinata

CULINARIO
Relativo a un fortunato banchetto.

Di Pietro Scalzo.

Per un pugno di conchiglie

Trentanovesimo libro, terzo indizio

In questa storia un viaggio in particolare è molto importante. Si tratta di un viaggio di piacere: inizialmente partono due persone, dopo qualche giorno sono raggiunti da altri del gruppo. E qui, nella cittadina meta del viaggio, si beve, si canta e si balla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: