Leggiadro, World car; Lettori; Rovinata; Conchiglie

settembre 21, 2015

Leggiadrìa
Dal provenzale antico leujairia, derivato del latino volgare leviarĭus, derivato di lĕvis ‘leggero, lieve’.
Sostantivo femminile.
L’essere leggiadro; bellezza fresca e serena; grazia, armonia: la leggiadria di una forma, di un sorriso, di una fanciulla.

Leggiàdro
Derivato da leggiadria.
Aggettivo.
1. Pieno di grazia, eleganza, armonia e gentilezza: un portamento, un volto leggiadro; stile leggiadro.
2. (letterario) Nobile, virtuoso, lodevole: L’antico sangue e l’opere leggiadre / d’i miei maggior mi fer sì arrogante (Dante).

Una (parola) giapponese a Roma

World car [world’kar]
Voce inglese, composto di world ‘mondo’ e car ‘automobile’.
Locuzione sostantivale femminile invariabile.
Modello di automobile progettato per essere prodotto e venduto in tutti i paesi del mondo.

I lettori ci scrivono

Durante il periodo di ristampa della Parolata ci ha scritto Mario Cacciari.

— Quando, per motivi di lavoro, ho per qualche anno abitato nel casertano, da alcuni napoletani mi fu riferita questa diversa interpretazione dell’etimologia della parola cafone, dialettalmente cafùne.
Pare che a Napoli in tempi remoti i contadini, e particolarmente i bovari, venissero definiti popolarmente chille c’a fune (quelli con la fune) per la caratteristica abitudine di portare spesso in ispalla un rotolo di corda che serviva per legare animali che intendessero vendere o comperare.
Sarà? Queste etimologie, in genere meno colte di quelle ufficiali, mi hanno sempre attratto… —

La parola rovinata

LEGGERE
Praticare la lettura di frivolezze.

Pietro Scalzo inizia oggi la sua attività di rovinatore di parole per la Parolata. Ricordatevi di questo giorno.

Per un pugno di conchiglie

Si conclude il trentottesimo libro, che ha messo a dura prova i partecipanti. Già, perché hanno risposto al quarto indizio Vizi Coloniali (5+2 punti) e al quinto Michele (4+1). Sono stati tre i tentativi sbagliati.

Ora si giocherà col trentanovesimo libro fino a fine settimana.

Trentanovesimo libro, primo indizio

Viaggi. La gente viaggia molto in questo libro, si incontra qua e là, si sposta con grande facilità. In conseguenza di ciò i protagonisti sono di varie nazionalità, ma principalmente parlano inglese. E spesso vivono in una nazione che non è la loro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: