R- Dulcinea, Ad libitum; Uomini; La sai!; Rovinata

settembre 11, 2015

Dulcinèa
Dal nome di Dulcinea del Toboso, dallo spagnolo dulce ‘dolce’, la donna amata da Don Chisciotte, il protagonista del celebre romanzo di Cervantes (1547-1616).
Sostantivo femminile.
(scherzoso) La donna amata.

Una (parola) giapponese a Roma

Ad libitum [ad ‘libitum]
Latino, ‘a piacere’.
Locuzione avverbiale.
A piacere, a volontà.

Uomini e parole

Beatrìce
Derivato di beare; nel significato di ‘ispiratrice’ per riferimento alla Beatrice dantesca.
Aggettivo e sostantivo femminile.
(letterario) Che dà beatitudine, che ispira sentimenti elevati: venni cercando l’arte beatrice / di Giotto, che gli spiriti disegna (D’Annunzio).
(letterario) Ispiratrice, di un poeta, di un artista.

Dulcinea e beatrice, due parole per un Mauro Cociglio particolarmente ispirato.

La sai l’ultima!

Lei suona il piano e lui la tromba.

Il curatore.

La parola rovinata

######### TRAME OCCULTE #########

EVITA PERON
Storia di una donna argentina che cerca di scansare grosse siringhe piene di sostanze stupefacenti.

Di Riccardo Lancioni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: