R- Desio, Schutzen; Uomini; Word!; Frasi; Rovinata

febbraio 19, 2015

Desìo
Latino parlato desediu(m), originalmente ‘desiderio erotico’, forma neutra corrispondente al femminile desidia ‘indolenza, pigrizia’, considerata incentivo alla lussuria.
Anche, antico, disìo;
Sostantivo maschile.
1. (letterario) Desiderio: E me che i tempi ed il desio d’onore Fan per diversa gente ir fuggitivo (Foscolo).
(estensione) Cosa o persona amata e desiderata: ov’è ‘l disio de li occhi miei? (Dante).
(raro) Andare a desio: andare a divertirsi.
2. (familiare) Godimento, delizia: una musichetta, un vinello, un calduccio che è un desio.
Spesso ironico: che desio sentirlo strimpellare il violino!

Una (parola) giapponese a Roma

Schützen [pronuncia ‘Syts@n]
Voce tedesca; propriamente ‘tiratori, fucilieri’.
Sostantivo maschile plurale.
1. In Tirolo e in Baviera, appartenenti a organizzazioni che operano per la tutela e la conservazione della cultura e delle tradizioni locali.
2. Nel Sud Tirolo, appartenenti a un’organizzazione paramilitare che si ispira agli antichi corpi di tiratori scelti del Tirolo e della Baviera per rivendicare le tradizioni locali insistendo, in polemica più o meno esplicita con lo stato italiano, sulla propria appartenenza culturale ed etnica all’area germanica.

Uomini e parole

Machiavellico
Relativo, conforme alle dottrine politichedi N. Machiavelli (1496-1527).
Aggettivo.
(figurato) Astuto e privo di scrupoli: trama, doppiezza machiavellica. Scaltro, subdolo.

Gioviàle
Dal latino tardo ioviale(m) ‘di, da Giove (Iovis)’, il pianeta che, secondo le antiche credenze astrologiche, porta benefici influssi.
Aggettivo.
Abitualmente gaio e sereno: temperamento gioviale.

Due proposte di Mauro Cociglio.

The word, revealed!

Signs seen around the World

In a Nairobi restaurant:
CUSTOMERS WHO FIND OUR WAITRESSES RUDE OUGHT TO SEE THE MANAGER.
("I clienti che ritengono maleducate le nostre cameriere dovrebbero vedere il gestore.")

Bye ASAP
Andy the Y

Frasi, non futilità

Dall’equilibrio fra sapere e ignoranza dipende quanto si è saggi.
L’ignoranza non deve impoverirsi con il sapere. Per ogni risposta deve saltare fuori – lontano e apparentemente non in rapporto con essa – una domanda che prima dormiva appiattata. Chi ha molte risposte deve avere ancor più domande. Il saggio rimane bambino per tutta la vita, le sole risposte inaridiscono il corpo e il respiro. Il sapere è arma unicamente per i potenti, non c’è nulla che il saggi disprezzi più delle armi.
Elias Canetti, da ‘La provincia dell’uomo’.

La parola rovinata

ASSEDERATO
Chi ha un principio di congelamento delle natiche.

Di Riccardo Lancioni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: