Scamorza, Fantasy; Animali: Bigio; Conchiglie

dicembre 10, 2014

Scamòrza
Derivato di scamozzare; propriamente ‘che ha il capo mozzo’.
Anche, non comune, scamózza.
Sostantivo femminile.
1. Latticino, analogo alla mozzarella, di tipo crudo, a coagulo ad acidità naturale e a maturazione rapida, fabbricato specialmente in Abruzzo, in Molise e nella Campania con latte misto di vacca e di capra, o anche di sola vacca, in forme a orcio, e spesso affumicato.
2. (figurato, regionale) Persona che ha o che denota scarse capacità nella professione, nei giochi e, più genericamente, in qualche attività: al biliardo sei una scamorza.
Persona fisicamente debole.

Scamozzàre
Da scapitozzare, per incrocio con mozzare.
Verbo transitivo.
(agricoltura) Recidere i rami non più fruttiferi, anche potare i rami e la parte superiore di una pianta lasciandone solo il tronco.

Una (parola) giapponese a Roma

Fantasy [fa′ntezi, in italiano comunemente ‘fantazi]
Sostantivo machile e femminile invariabile.
Voce inglese, propriamente ‘fantasia’.
Genere letterario narrativo, accolto in seguito anche nel cinema, diffusosi inizialmente nei paesi di lingua inglese grazie ai romanzi di J. R. R. Tolkien (1892-1973), caratterizzato da un’ambientazione fantastica che non cerca, a differenza della fantascienza, una verosimiglianza tecnico-scientifica, in cui convergono elementi delle fiabe di magia, delle saghe e delle mitologie nordiche e della letteratura anglosassone medievale.
Anche con uso aggettivale: un romanzo fantasy e, per estensione, giochi fantasy, fumetti fantasy: che si ispirano al mondo e ai personaggi descritti nei racconti fantasy.

Animali di parole

Bìgio
Probabilmente dal latino volgare bicjus, dal latino classico (bom)byceus ‘del colore del baco della seta’.
Aggettivo (plurale femminile bigie).
1. Color grigio cenere.
(estensione) Di colore scuro.
Pane bigio: di farina integrale.
2. (figurato) Persona che, specialmente in politica, mantiene un atteggiamento ambiguo o indeciso.

Per un pugno di conchiglie

Ecco i risultati per l’ottavo libro monoindizio, nomi e punti guadagnati: M.Fisk (5+1). Maurizio Codogno (4+1), Liana Sassoli (3+1), Vizi Coloniali (2+1), MT (1+1), Marco Marcon, Piero Fabbri, Paola Bernardi, Omero Mazzesi, Cristina (1).

Il libro era Radici, di Alex Haley. Ma non crediate che ogni giorno il vostro curatore riesca a darvi soluzioni e punteggi: più probabilmente li riceverete lunedì prossimo.

Nono libro monoindizio

Jingle bells, jingle bells, jingle all the way.
O, what fun it is to ride in a one-horse open sleigh.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: