R- Avviso; MADRIGALE, LAME; Uomini; Word!; Rovinata

settembre 8, 2014

Avviso

Care lettrici e cari lettori,
avrete notato che la Parolata prosegue da tempo nella forma ristampata. Ebbene, per una quantità esagerata di impegni che incombe sul vostro amato curatore ciò continuerà ancora per qualche settimana.
Per farsi perdonare, però, il vostro curatore preferito sta lavorando per potere lanciare, a partire dal 20 ottobre, il nuovo, incredibile concorso letterario: Per un pugno di conchiglie! Preparatevi quindi: leggete libri, ripassate i vecchi concorsi letterari della Parolata, avvertite amici e parenti dell’imminente evento.

Parola

Madrigàle
Etimo incerto; forse dal veneto madregal ‘alla buona’, per la forma semplice del componimento.
Sostantivo maschile.
1. Breve componimento in endecasillabi o in endecasillabi e settenari, di contenuto generalmente amoroso; fu soprattutto in uso dal sec. XIV al XVII.
2. (musica) Composizione polifonica a più voci, a volte con accompagnamento strumentale, di soggetto profano, sviluppatasi in varie forme tra il sec. XIV e il XVII.
3. (figurato scherzoso) Frase gentile; galanteria.

Una (parola) giapponese a Roma

Lamé [pronuncia la’me]
Voce francese, derivato di lame ‘lamina’.
Aggettivo e sostantivo.
Si dice di filato o tessuto laminato: un elegante abito di lamé.

Uomini e parole

Diesel [‘disel]
Voce tedesca; dal nome dell’inventore Rudolf Diesel (1858-1913).
Sostantivo maschile invariabile.
1. Tipo di motore a combustione interna, a iniezione di carburante, nel quale il combustibile brucia senza bisogno di scintilla per l’alta temperatura raggiunta dall’aria fortemente compressa nella camera di scoppio. Anche aggettivo: macchina diesel.
2. Autoveicolo dotato di tale motore.

Parola proposta da Umberto Trinchero e banda.
Punteggio: Paola Cinato, Enrico Grosso e Banda Umberto Trinchero a 1 punto.

The word, revealed!

Slangster is not a gangster

‘sgoing on?
Correttamente: "What is going on?". Utilizzato per chiedere: "che cosa sta succedendo da queste parti?".

‘sup
Forma contratta di "what’s up?".
Che a sua volta è la forma contratta di "what’s happening?". Il significato è sempre lo stesso: "Cosa succede?", o meglio: "Come va?". Spesso la risposta a queste domande non viene data e comunque non interessa, quindi il significato ultimo è quello del saluto quando ci si incontra.

Bye ASAP
Andy the Y

Uomini e parole rovinate

Maosochista
Chi mostra un certo compiacimento nel soffrire a causa dell’accanita adesione alla dottrina di Mao Zedong.

Proposta da Umberto Trinchero anche questa (ma senza banda).

La parola rovinata

Speciale musica italiana.

ESORCINI
Fans abitati dalla presenza demoniaca di Renato Zero.

Di Riccardo Lancioni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: