POLTA, DUP; Lettori; Paroledianimali: GRUGARE

giugno 6, 2014

Pólta
Latino pulte(m) ‘polenta’, da avvicinare al greco póltos ‘polenta’, di etimologia incerta.
Sostantivo femminile,
Polenta di farina bianca o di fave, già cibo ordinario degli schiavi romani e preparata ora per i polli.

Una (parola) giapponese a Roma

Dup [dup]
Voce inglese.
Sostantivo maschile invariabile.
(geofisica, specialmente al plurale) Infossatura canaliforme dei mari a basso fondale, dovuta ai moti delle maree.

I lettori ci scrivono

Popinga ci scrive a riguardo dei teutoni.

— Ironia dei nomi, i teutoni portavano un nome celtico, se nel gallico (celtico continentale) "teuta" significava tribù (o popolo: tuath in gaelico irlandese)) e Teutatis (reso famoso da Asterix) non era un nome proprio, ma un appellativo che indicava un generico dio della tribù. Sorge il dubbio che i Teutoni non fossero germani, o fossero germani celtizzati. Il dubbio si rafforza pensando che i Cimbri, popolo associato ai Teutoni, portano un nome che assomiglia in modo impressionante a quello con il quale i gallesi chiamano il loro paese: Cymru [‘kemri]. —

Parole di animali

Grugàre
Voce onomatopeica, da gru gru.
Verbo intransitivo [io grùgo, tu grùghi, ausiliare avere].
Tubare: i piccioni grugano.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: