INSALATA, INSALARE, BROKEN DOWN; Antonomasia

aprile 8, 2014

Insalàta
Femminile sostantivale del participio passato di insalare.
Sostantivo femminile.
1. Cibo di erbe commestibili e verdure, generalmente condite con sale, olio, aceto o limone.
Insalata cruda: di lattuga, indivia, radicchio, cappuccina e simili.
Insalata cotta: di patate, barbabietole, fagiolini e simili.
Insalata di campo, campagnola, contadina: di erbe spontanee, non coltivate.
Insalata mista: composta di più verdure.
Insalata verde: di cicoria,, indivia, lattuga, o latre verdure le cui foglie sono verdi.
2. (estensione) Nome generico di varie verdure a cespo con foglie per lo più larghe, verdi o rossastre, che si mangiano generalmente in insalata.
3. (estensione) Ogni pietanza a base di ingredienti vari, crudi o cotti, che si condiscono con sale, olio, aceto o limone: insalata di riso, di pollo, di pesce.
Insalata di mare: di frutti di mare.
Insalata russa: antipasto di verdure cotte, sottaceti e uova sode a quadretti legati con salsa maionese.
Insalata capricciosa: antipasto a base principalmente di verdure crude tagliate a silettini e salsa maionese.
In insalata: detto di cibo condito con sale, olio, aceto o limone, con eventuali altre aggiunte: funghi in insalata.
Insalata di frutta: (raro) macedonia.
Mangiarsi qualcuno in insalata: (figurato) vincerlo, superarlo facilmente.
4. (scherzoso, figurato) Mescolanza confusa di più cose: questo scritto è un’insalata di errori.

Insalàre
Derivato di sale col prefisso in- ‘dentro’.
Verbo transitivo.
1. (non comune) Condire con sale un cibo per insaporirlo, salare: insalare la carne.
2. (letterario) Far diventare salso, riferito alle acque dolci: la terra, ove l’Isauro / le sue dolci acque insala (Ariosto).
3. (antico) Fare qualcosa con senno e accorgimento: Rinaldo, […] savio uomo ed astuto / che le parole e l’opere sue insala (Pulci).

Verbo intransitivo pronominale.
(letterario) Diventare salco, detto di fiume che sbocca nel mare.

Una (parola) giapponese a Roma

Broken down [‘broken dawn]
Voce inglese, participio passato di break down ‘crollare’.
Locuzione sostantivale maschile invariabile.
(veterinaria) Tipo di zoppia causata da un violento stiramento dei tendini che colpisce specialmente i cavalli da corsa.

L’antonomasia e il soprannome

Avevamo scritto tempo fa che Margaret Tatcher era detta Iron lady, la Signora di ferro. Non abbiamo scritto però che la Iron lady originale, anni prima della Tatcher, è stata Golda Meir, primo ministro di Israele negli anni ’70.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: