Neup- MARCIA; Passeggiate di dire; Antonomasia

marzo 10, 2014

Non è una passeggiata, a cura di PassoBarbasso

Marcia
Derivato di marciare, dal francese marcher, che è dal germanico markôn ‘lasciare le orme’, voce del gergo venatorio.
Sostantivo femminile (plurale marce).
1. Modo di locomozione, che differisce dalla corsa (nella quale si ha, nel ritmico movimento delle gambe, un attimo di sospensione in aria di tutto il corpo) ed è sostanzialmente identico al cammino (nel quale il corpo non abbandona mai l’appoggio del suolo), distinguendosi solitamente per una maggiore regolarità del passo (passo di marcia), che è spesso mosso ritmicamente da più persone procedenti con cadenza simultanea.
(estensione) Movimento organizzato di unità militari che si trasferiscono ordinatamente da un luogo a un altro per via ordinaria.
A marce forzate: di durata superiore al normale.
2. Suono di bande o di fanfare militari, che accompagnano i soldati in marcia, ritmando il loro passo: andare, muovere a tempo di marcia.
Composizione strumentale di antichissima origine con funzione di accompagnamento del passo di masse, poi fissatasi in forma di ritmo binario: marcia funebre, marcia trionfale.
3. Movimento, scorrimento, avanzamento di masse naturali, e più comunemente di veicoli, meccanismi, macchinarî, e simili. In particolare: marcia di un ghiacciaio, di un orologio.
4. Specialità dell’atletica leggera in cui la successione dei passi deve avvenire in modo che l’atleta non interrompa mai il contatto col suolo.
5. Manifestazione organizzata di protesta: marcia della pace, contro la fame.
Manifestazione sportiva di tipo popolare, in genere non competitiva e senza obblighi di passo, che si svolge su un percorso prefissato, cui può iscriversi e partecipare chiunque.
6. In un veicolo a motore, velocità corrispondente ai vari rapporti di trasmissione; dispositivo azionato dal cambio di velocità: cambiare marcia; innestare la marcia.

Passeggiate di dire

A proposito di marce, Oliviero Gazzola ci segnala il seguente adagio riferito ai modi di vita piemontesi: "Nuiauti an Piemont ailoma tre marce: pian, pi pian e ferm" (In piemonte noi abbiamo tre marce: piano, più piano e fermo).

L’antonomasia e il soprannome

Lunga marcia
Per antonomasia, la ritirata durata due anni, dal 1934 al 1936, con cui l’esercito comunista, sconfitto durante la guerra civile cinese, raggiunse la Cina nord-occidentale dove Mao-Ze-Dong costituì un governo rivoluzionario.

Marcia su Roma
Azione armata per la conquista del potere compiuta nel 1922 dai fascisti seguaci di Mussolini.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: