APOSTROFARE, APOSTROFO, CAUSEUR; Lettori

novembre 27, 2013

Parole a confronto

Apòstrofe
Dal latino tardo apostrŏphe(n), dal greco apostrophe, derivato di apostréphein ‘deviare’, da strépho ‘io volgo’.
1. Figura retorica che consiste nel rivolgere improvvisamente e concitatamente il discorso a persona o cosa personificata e diversa dal convenzionale destinatario: Ahi serva Italia, di dolore ostello (Dante).
2. (non comune) Frase, discorso energico, rimprovero rivolto a qualcuno.

Apostrofàre
Derivato di apostrofe.
Verbo intransitivo (io apostròfo).
Rivolgere il discorso a qualcuno all’improvviso e con durezza di tono: «Nullafacente!» l’ha apostrofato lei.
Redarguire, rimproverare.

Verbo intransitivo.
(letterario) Rivolgere un’apostrofe a qualcuno: apostrofa qui l’autore… a coloro i quali hanno discrezione e senno (Boccaccio).

Apòstrofo
Dal latino tardo apostrŏphus,dal greco apòstrophos, da apostrépho ‘io volgo indietro, altrove’, da strépho ‘io volgo’.
Sostantivo maschile.
Segno grafico in forma di virgoletta (’), che nell’ortografia italiana si adopera normalmente per indicare elisione vocalica, e in taluni casi anche troncamento, mentre in altre lingue e in sistemi alfabetici diversi ha altri valori.
Nelle date in cifre arabe, segno della soppressione del millennio o del centesimo: uno scrittore del ‘900; una canzone anni ’60.

Apostrofàre
Da apostrofo.
Verbo transitivo (io apostròfo).
segnare con l’apostrofo: apostrofare una parola.

Una (parola) giapponese a Roma

Causeur [ko’z2r]
Voce francese, derivaa di causer ‘conversare, chiacchierare’.
Sostantivo maschile invariabile.
Conversatore brillante e spiritoso.

I lettori ci scrivono

Si parlava di drag queen, e a riguardo ci scrive Maurizio Codogno.

— Urban Dictionary – http://www.urbandictionary.com/define.php?term=drag – dice per drag:
Acronym for DRessed As a Girl. Commonly used by Transgendered persons to describe a state of overall appearence and attire.
Non so se però sia effettivamente un acronimo o un retronimo, cioè un tentativo di trovare un acronimo per una parola entrata nell’uso comune. La parola nell’inglese standard ha un significato negativo (tipo "un rompimento di palle"). —

Cioè, in italiano, drag sarebbe l’acronimo di "vestito come una ragazza", e sarebbe usato per definire maschi che si vestono e atteggiano da donne.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: