Archive for 16 agosto 2013

R- MANDRACCHIO, ZAR; Word!; Accento; Perle

agosto 16, 2013

Mandràcchio
Derivato di mandr(i)a, quindi propriamente ‘recinto in cui viene raccolto il bestiame’.
Sostantivo maschile.
1. (raro) Nei porti, specchio d’acqua ben riparato, usato quale darsena per piccoli scafi.
2. Canale principale in cui si raccolgono le acque da convogliare alle idrovore per bonificare un territorio.

Una (parola) giapponese a Roma

Zar
Dal russo tsar, dall’antico tsetsar, che è dal latino Caesar ‘Cesare’.
Anche, anticamente, czar. csar, tsar.
Sostantivo maschile.
Titolo che in passato si dava all’imperatore di Russia fino al 1917 e al re di Bulgaria fino al 1947.

The word, revealed!

La quotazione del giorno

"Great spirits have always found violent opposition from mediocre minds. The latter cannot understand it when a man does not thoughtlessly submit to hereditary prejudices but honestly and courageously uses his intelligence."
Albert Einstein
["I grandi spiriti hanno sempre incontrato profonda opposizione dalle menti mediocri. Queste ultime non possono capire come un uomo non si sottometta spensieratamente a pregiudizi ereditati ma onestamente e coraggiosamente usi la propria intelligenza."]

Bye ASAP
Andy the Y

L’accento, questo sconosciuto

Si dice duodèno, e non duòdeno.

Perle dai porci

"Speriamo che tutto ciò servi a tranquillizzare gli animi…"
L’inviato speciale di Raitre a Genova.

Grazie a Berilio Luzcech.