PROSSEMICA, AUDIENCE; Lettori; Rovinata

luglio 10, 2013

Prossèmica
Dall’inglese proxemics, termine coniato dallo studioso statunitense E. T. Hall dalla voce greca séma ‘segno’.
Sostantivo femminile.
(sociologia) Parte della semiologia che studia l’uso che l’uomo fa dello spazio tramite i gesti, le posizioni del corpo e frapponendo distanze tra sé e gli altri per avvicinarli o allontanarli nelle interazioni quotidiane e nella strutturazione degli spazi abitativi e urbani, distanze che variano da cultura a cultura o da luogo a luogo all’interno della stessa cultura.

Una (parola) giapponese a Roma

Audience [‘OdjEns]
Voce inglese; propriamente ‘udienza’, dal latino audientia.
Sostantivo femminile invariabile.
Insieme delle persone raggiunte, in un dato momento o in un dato periodo, da un programma o un messaggio trasmesso attraverso un mezzo di comunicazione di massa (radio, televisione ecc.).
(figurato) Apprezzamento di molte persone: la tua opinione ha una buona audience.

I lettori ci scrivono

Ci scrive Popinga.

— Il Corriere del 4 luglio riporta la notizia dell’abdicazione di re Alberto del Belgio preceduta da questo occhiello: "L’abdicazione. Dopo Beatrice d’Olanda, anche il sovrano del Belgio lascia in favore del figlio Filippo", che ti vien voglia di sapere se questo Filippo è figlio anche di Beatrice d’Olanda oppure se i Filippi in questione sono due, uno in Olanda e l’altro in Belgio.
A me è venuta in mente la frase che si trova nel cap. 28 della Fiera delle vanità di Thackeray: "It’s General Tufto, who commands the —- cavalry division"; adding quietly, "he and I were both shot in the same leg at Talavera", dove due persone possono condividere una gamba ferita a Talavera. —

La traduzione del brano è la seguente. "È il generale Tuft, che comanda la divisione di cavalleria"; aggiunse tranquillamente, "lui e io venimmo entrambi colpiti alla medesima gamba a Tavalera". La Parolata vi risparmia anche la ricerca su Wikipedia: il figlio di Beatrice d’Olanda si chiama Guglielmo Alessandro, non Filippo.

La parola rovinata

Decalcomanzìa
Predire il futuro usando i trasferelli.

Umberto Trinchero riesuma una vecchia rubrica quasi dimenticata.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: