Archive for 5 giugno 2013

DOZZINA, DOZZINANTE, LEVELLERS; Battuta

giugno 5, 2013

Dozzìna
Dal francese douzaine, derivato di douze ‘dodici’; nel secondo significato, con probabile allusione alle dodici mensilità dell’anno.
Anche, regionale, dozzèna
Sostantivo femminile.
1. Complesso di dodici unità: una dozzina d’uova, di libri; mezza dozzina di bottiglie.
Insieme composto da circa dodici unità: saranno una dozzina d’anni.
A dozzine: in gran quantità.
Da, di dozzina: di poco pregio, di scarso valore.
2. Nel gioco della roulette, combinazione su cui si può fare la puntata, costituita dalla serie di numeri 1-12, 13-24, 25-36.
3. (raro, disusato) Contratto di vitto e alloggio presso una famiglia privata per una somma convenuta: essere, prendere a dozzina.
Prezzo stabilito per tale contratto: pagare la dozzina.

Dozzinànte
Sostantivo maschile e femminile (plurale dozzinanti).
Pensionante in una casa privata.
Degente ospedaliero a pagamento.

Una (parola) giapponese a Roma

Levellers [‘levellers]
Voce inglese, plurale di leveller, derivato di (to) level ‘livellare’.
Sostantivo maschile plurale.
(storia) Movimento politico di tendenza egualitaria, sviluppatosi a partire dal 1647 nell’esercito parlamentare inglese in opposizione alla politica di Cromwell, ritenuta eccessivamente moderata.

Battuta obbligatoria

Maurizio Codogno risponde alla chiamata per le battute obbligatorie da usare quando fa freddo e piove fuori stagione.

— Noi stiamo usando "è il novembre con le giornate più lunghe che io ricordi". —

Annunci