Archive for 19 aprile 2012

BOMBA, BOMBOLA; Giuoco; Dizionario; Tommaso

aprile 19, 2012

Bómba
Voce onomatopeica; affine al latino bombus ‘rombo, ronzio’.
Sostantivo femminile.
1. Antico proietto da mortaio, di forma sferica, cavo, pieno di esplosivo, che scoppiava a distanza diversa a seconda della lunghezza della miccia, accesa al momento dello sparo dalla vampa della carica di lancio.
Proietto dei moderni mortai, di forma aerodinamica, dotato di impennaggi e funzionante a percussione.
Qualunque ordigno costituito da un involucro racchiudente materia esplosiva e munito di congegno di accensione.
Bomna a mano: di impiego bellico, da lancio individuale e a raggio limitato.
Bomba a tempo: il cui scoppio è prefissato per un dato momento.
Bomba carta: rudimentale ordigno esplosivo costituito da polvere nera avvolta in molti fogli di carta legati strettamente che, esplodendo, ha effetto rumoroso piuttosto che distruttivo.
Bomba Molotov, bottiglia Molotov.
Bomba A, o atomica: che sfrutta gli effetti della fissione nucleare dell’atomo dell’uranio o del plutonio.
Bomba H, o all’idrogeno o termonucleare: che sfrutta l’energia liberata dalla trasformazione di idrogeno in elio, cioè la fusione nucleare degli atomi di idrogeno.
Bomba N, o al neutrone: ordigno nucleare di energia relativamente limitata, i cui effetti letali sono dovuti prevalentemente all’emissione di neutroni veloci.
A prova di bomba: (figurato) si dice di cosa solidissima, inattaccabile.
2. (medicina) Bomba al cobalto o al cesio, apparecchio usato per radioterapie a base di raggi gamma, emessi da cobalto o da cesio radioattivo circondato da una sfera di materiale isolante.
3. (fisica) Recipiente a pareti robuste e a chiusura ermetica entro cui si possono effettuare esperimenti e misurazioni a volume noto e costante: bomba calorimetrica.
4. (geologia) Massa di lava proiettata da un vulcano in eruzione: bomba vulcanica.
5. Nel gergo sportivo, sostanza eccitante che l’atleta ingerisce per migliorare la propria efficienza fisica.
(gergale) Spinello.
6. (figurato, toscano) Bugia, fandonia, balla: non raccontar bombe!
(estensione) Notizia clamorosa, esplosiva; scandalo.
7. (gastronomia) Pasta dolce lievitata a base di uova e farina, a forma di palla e per lo più ripiena di crema o marmellata.
8. (non comune) Pallottola di gomma che, masticata e soffiata fuori della bocca, produce bolle colorate.
9. (raro) Cappello duro a cupola o a cilindro.
10. In pirotecnica, complesso di artifici da lanciare in alto.
11. (aeronautica) Manovra acrobatica di una pattuglia di quattro aerei.
12. Nei giochi infantili, luogo o punto che deve essere raggiunto prima di essere individuato dall’avversario.

Bómbola
Latino parlato bombyla(m), dal greco bombylì ‘recipiente’, da bombos, di origine espressiva.
Sostantivo femminile.
Robusto recipiente metallico di forma cilindrica, trasportabile, di capacità non superiore a 150 litri, atto a contenere gas compressi o liquidi.

Bombolóne
Sostantivo maschile.
1. Accrescitivo di bombola.
2. Grande bombola di capacità non superiore a 1000 litri, destinata a contenere gas liquidi.
Grande contenitore di gas combustibile, installato all’esterno di un’abitazione per alimentare la caldaia per la produzione di acqua calda e il riscaldamento degli ambienti.
3. (gastronomia) Bomba più grande del normale, ripiena di crema o marmellata.
4. (centrale e meridionale) Caramella di zucchero fuso, variamente colorata, venduta specialmente in occasione di fiere.

Frasi per giuoco

Tornare a bomba
Deriva dal luogo che deve essere raggiunto, nei giochi infantili, prima di essere individuato dall’avversario.
Significa, in senso figurato, tornare all’argomento principale dopo una divagazione.

Dizionario gastronomico regionale-italiano

Il krapfen, sorta di frittella di pasta lievitata originaria dell’Austria e tipica nell’Italia nord-orientale, spesso ripiena di crema o marmellata, in Romagna e pochi altri posti dell’Italia settentrionale è chiamato bomba o bombolone. Il nome tedesco è scritto anche crafen, crapfen, krafel, krafen, krafeln.

Tommaso Feleri! Chi era costui?

Quarto indizio
Pensate che sia una buona idea andare a trovare le ragazze, tutte le ragazze che mi hanno mollato? Io penso che lo sia. Voglio sentire cosa hanno fatto, come stanno ora, e specialmente voglio sentire perché mi hanno mollato.