Archive for 29 febbraio 2012

ERUDIRE, ECLAIR; Fuoriluogo; Perle; Tommaso

febbraio 29, 2012

Erudìre
Dal latino erudire, propriamente ‘dirozzare, digrossare’, derivato di rudis ‘rozzo’, col prefisso ex- che indica allontanamento.
Verbo transitivo [io erudisco, tu erudisci ecc.].
1. Impartire nozioni, istruire, rendere dotto: erudire un discepolo nel latino. Sinonimi: addottrinare, istruire.
2. (scherzoso) Informare, mettere al corrente: non so niente di quello che è accaduto: erudiscimi.
Dare istruzioni a qualcuno sul modo di comportarsi.

Erudìrsi
Verbo intransitivo pronominale.
Istruirsi, diventare dotto.

Erudìto
participio passato di erudire.
Aggettivo.
1. Istruito, dotto: un uomo molto erudito.
2. Ricco di erudizione.
Libro erudito: ricco di notizie minute e copiose.
Memoria erudita: scrittura piena di dottrine e notizie peregrine.
Note erudite: corredo di annotazioni dotte a un testo.

Sostantivo maschile [femminile erudita].
Chi possiede una vasta erudizione in una o più discipline: gli eruditi del Settecento.
(spregiativo) Chi possiede molte nozioni relative a una o più discipline, anche minute e specifiche, ma è spesso privo di idee e spunti originali.

Una (parola) giapponese da Perilli

Éclair [e’kler]
Voce francese, propriamente ‘lampo, bagliore’.
Sostantivo maschile invariabile.
(gastronomia) Tipo di bignè ripieno di crema e ricoperto di glassa.

Luoghi fuori luogo

Un anonimo lettore aggiunge Parodi Ligure ai già numerosi comuni in provincia di Alessandria che hanno Ligure nel nome.

Perle dai porci

Roberto Vittorioso ci segnala che qualche sera fa Max Giusti in TV invece di dire "erudirvi" sugli animali rari ha detto "edulcorarvi".

Tommaso Feleri! Chi era costui?

Terzo indizio
Alle ricerche del colpevole collabora anche l’amico di uno dei due sospetti, così, un po’ per gioco, un po’ per gelosia. Ed è pure fortunato, in parte. Ma poi viene ucciso anche lui. E poi la storia va avanti fino alla fine.

Annunci