Archive for 6 febbraio 2012

VELETTA, SCOLTA, COUTIL; Eufemismo; Battuta; Tommaso

febbraio 6, 2012

Parole a confronto

Velétta
Portoghese veleta, diminutivo di vela ‘sentinella’, dallo spagnolo vela ‘veglia, scolta’, da velar ‘vegliare’.
Sostantivo femminile.
(letterario) Vedetta: Era Miseno in alto / a la veletta asceso (Caro).
Stare alla veletta (o alle velette): stare di vedetta, in osservazione.

Velétta
Propriamente diminutivo di velo, nel primo significato sul modello del francese voilette.
Sostantivo femminile.
1. Piccolo velo o trina trasparente spesso con applicazione di pallini di ciniglia che, in acconciature femminili del passato, si portava appuntato sul cappello e talvolta calato a coprire il viso.
2. (edilizia) Pannello di laterizio o di cemento retinato che chiude all’esterno il vano soprastante una finestra, dove è racchiuso il rullo della persiana avvolgibile.

Scólta
Dal gotico skulka ‘spia’, con sovrapposizione di ascoltare.
Anche, antico, ascólta.
Sostantivo femminile.
1. (storia, letterario) Vedetta, sentinella: essere di scolta; fare la scolta, fare la guardia.
2. Nello scautismo, giovane esploratrice di età superiore ai 17 anni. Sinonimo: rover.

Una (parola) giapponese a Roma

Coutil [ku’ti]
Voce francese; da coute, forma antica di couette ‘letto di piume’.
Sostantivo maschile invariabile.
Tessuto fitto e robusto, di lino o di cotone, usato per la confezione di busti.

L’eufemismo

Sempre in luogo di morire, Vizi Coloniali ci propone: è volato in cielo.

Battuta obbligatoria

Quando un uomo riceve un colpo, una pallonata o simili al basso ventre deve sbracciarsi giulivo e urlare in falsetto: – Non mi sono fatto niente, non mi sono fatto niente.

Tommaso Feleri! Chi era costui?

Risposte esatte al cinquantaseiesimo libro: al primo indizio Piero Fabbri (5+5), Vizi Coloniali (5+4), Mario Cacciari (5+3) e PP (5+2); al quinto indizio Cristina (1+1). E una risposta sbagliata.
Il libro era Triste, solitario y final, di Osvaldo Soriano.

Diamo il via agli indizi del cinquantasettesimo libro.

Primo indizio
Sono in tre, una contro l’altra. E ce n’è anche una quarta, ma ha meno importanza. Invece le prime tre sono attive, oh, se sono attive.