Archive for 30 luglio 2010

BEGA, BEGOLARE, TATAMI; Animali: ECATOMBE

luglio 30, 2010

Parole a confronto

Bèga
Dal gotico bìga ‘lite, contesa’.
Anche béga.
Sostantivo femminile [plurale beghe].
1. Litigio, contrasto: avere delle beghe con qualcuno.
2. Faccenda importuna e fastidiosa; grattacapo: non voler beghe.

Begàre
Verbo intransitivo [io bègo, tu bèghi ecc.; o io bégo, tu béghi ecc.; ausiliare avere].
(regionale) Far beghe; questionare, litigare: il vecchio / che bestemmia, la femmina che bega (Saba).

Begolàre
Etimo incerto.
Anche bergolàre.
Verbo intransitivo [io bègolo ecc.; ausiliare avere].
(antico) Chiacchierare futilmente, cianciare.

Begolàrdo
Derivato di begolare.
Sostantivo maschile.
(antico) Ciarlatano, imbonitore, fanfarone.

Una (parola) giapponese a Roma

Tatami [ta’tami]
Voce giapponese; propriamente ‘stuoia’.
Sostantivo maschile invariabile.
Stuoia, generalmente in paglia di riso, di forma rettangolare e della misura standard di 90×180 cm, utilizzata nelle abitazioni in Giappone per coprire il pavimento.
(sport) Ciascuno dei materassini imbottiti che costituiscono la pavimentazione delle palestre in cui si praticano il judo, l’aikido e altri arti marziali e su cui si gareggia.

Animali di parole

Ecatòmbe
Voce dotta, latino hecatombe(m), dal greco hekatombe, composto di hekaton ‘cento’ e bous ‘bue’.
Sostantivo.
1. Nella religione dell’antica Grecia, sacrificio di cento o comunque numerosi buoi, o di altri animali, a una o a più divinità.
(estensione) Sacrificio grande e solenne di vittime animali.
2. (figurato) Sterminio, strage (anche scherzoso): il combattimento si risolse in una vera ecatombe; l’esame di latino è stato un’ecatombe.