Giovedì; Baghero; Dubbi; Nuovo concorso: Chiamatemi Raffaele

aprile 30, 2009

Giovedì briscola

– Geraldine sarà a casa? – Alfio se lo chiedeva ogni volta che stava per rientrare, immaginando che lei l’avrebbe accolto con quel suo sorriso languido, disteso, e con quella luce negli occhi che vedeva scomparire dopo pochi istanti. Quella sera rientrò più tardi del solito, il problema avuto alle cantine gli rubò più tempo di quanto poteva immaginare.

Così inizia l’undicesimo capitolo di Giovedì briscola. L’ha scritto Teresa Fusco, e sarebbe buona cosa che andaste a leggerlo seguendo il link capitolo undici.

Parole

Bàghero
Dal tedesco dialettale Wagerl(e) ‘vettura’.
Anche bàgher o bàghere.
Sostantivo maschile.
(antico) Carrozza a quattro ruote, senza sportelli e senza cassetta, per tre persone.

I grandi dubbi

Risponde al dubbio degli arcangeli santi Maurizio Codogno, il nostro esperto di santi.

— In realtà gli arcangeli sono tutti festeggiati nello stesso giorno, un po’ come se fossero fuori classifica: praticamente hanno preso in leasing il 29 settembre. D’altra parte, Lui è nato il 29 settembre: come vedi, tutto torna (Ok, qui non si parla di politica: taglia). —

A questo il dubbio diventa: ma allora perché san Pietro e san Paolo sono festeggiati insieme il 29 giugno? Anche loro sono fuori quota?

Chiamatemi Raffaele

Evviva, care lettrici e cari lettori, lunedì prossimo inizierà un nuovo concorso della Parolata!
Verrà proposto all’inizio di ogni settimana l’incipit di un libro famoso, ma come è oramai nostra abitudine e come ci obbliga a fare Google, sarà stravolto in qualche modo, per renderne più difficile il riconoscimento. Tratterremo quindi unicamente dell’incipit del libro, e non dell’intero libro.

Ogni concorrente avrà a disposizione un unico tentativo per rispondere, e indovinerà chi indicherà il libro deciso dal curatore del concorso, non saranno quindi accettate contestazioni relative ad altri libri il cui incipit potrebbe corrispondere a quello proposto nel concorso.

Indovinerà chi risponderà indicando il libro deciso dal curatore del concorso: non saranno accettate contestazioni relative ad altri libri il cui incipit potrebbe corrispondere a quello rovinato nel concorso.

I punti assegnati a chi indovina saranno: 5 al primo concorrente a rispondere, 4 al secondo, 3 al terzo, 2 al quarto e 1 punto dal quinto in poi.
Per il momento il premio non è ancora stato deciso, si tratterà comunque di un oggetto di valore che verrà estratto a sorte tra chi avrà raccolto dei punti, in modo da assegnare più probabilità di vittoria a chi avrà accumulato più punti.
Al solito, potrete leggere l’incipit anche sul blog della Parolata a partire dalla mezzanotte del giorno.

La Parolata ringrazia Massimo Chiappone e Marco Marcon per il loro contributo all’ideazione del concorso.

A lunedì per il primo incipit.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: