Archive for 28 aprile 2009

SALAMOIA, ATTITUDE; Dubbi; Abita

aprile 28, 2009

Parole a confronto

Salamòia
Latino tardo salimuria(m) e salemoria(m), composto di sal salis ‘sale’ e muria ‘acqua salata’.
Sostantivo femminile.
1. Soluzione acquosa concentrata di un qualsiasi sale.
Soluzione acquosa concentrata di sale da cucina (cloruro di sodio), usata per la conservazione di alcuni cibi: olive, pesce, molluschi in salamoia.
2. Soluzione salina incongelabile che viene fortemente raffreddata in macchine frigorifere e quindi fatta circolare in un impianto frigorifero affinché, agendo come intermediario, raffreddi o mantenga freddo ciò che in esso è contenuto.

Mùria
Dal latino muria(m) ‘acqua salata’.
Sostantivo femminile.
(non comune) Salamoia.

Mòia
Dal latino muria(m) ‘salamoia, acqua salata’.
Sostantivo femminile.
1. (dialettale) Acqua contenente sale.
2. Nella zona di Volterra, pozzo di acqua salata, dalla quale si estrae il sale.

Una (parola) giapponese a Roma

Attitude [pronuncia atti’tud]
Voce francese, propriamente ‘atteggiamento’.
Sostantivo femminile invariabile.
Nella danza, figura nella quale il corpo è in equilibrio su una gamba tesa, mentre l’altra è sollevata indietro ad angolo retto.

I grandi dubbi

Più che un dubbio si tratta di una proposta: perché non istituire le categorie, come nel pugilato, anche per i santi? Com’è che Santa Cunegonda e San Solutore se la devono vedere con San Michele o San Gabriele? Questi ultimi sono angeli, anzi arcangeli, quindi anche di più, e indubbiamente partono favoriti.
Facile essere santo se sei un arcangelo: ne sarei capace anch’io.
Qualcuno ha qualche cosa da dire a riguardo?

Abita come mangi

Gli abitanti di Agliè, in provincia di Torino, si chiamano Alladiesi, dal nome medievale della città: Alladiu(m).

Annunci