Briscola; PLICA, PLICO, SURPLUS; Paesi; Nulla4

gennaio 22, 2009

Giovedì briscola

Ritorna dalle feste natalizie anche il romanzo a più autori con l’ottavo capitolo scritto da Paolo Monterotti. Potrete leggere della vita di Ernesto Pensa dopo il suicidio di Geraldine.
Buon divertimento.

Parole a confronto

Plìca
Derivato del latino plicare ‘piegare’; la locuzione plica polonica perché il fenomeno fu studiato per la prima volta in Polonia
Sostantivo femminile.
1. (antico) Piega.
2. (anatomia) Termine generico con cui si designa qualsiasi ripiegatura della cute o di una mucosa: plica ascellare; pliche semilunari dell’intestino.
Plica polonica: (medicina) degenerazione dei capelli, che si arricciano e assumono un aspetto opaco; è dovuta all’azione di parassiti e a sporcizia e si designa anche come tricoma.
3. (musica) Nella scrittura medievale, trattino verticale che richiede all’esecutore un’appoggiatura.

Plìco
Dal latino plicare ‘piegare’.
Sostantivo maschile [plurale plichi].
Busta generalmente sigillata contenente documenti, carte, lettere.

Plicometrìa
Composto di plica e -metria.
Sostantivo femminile.
(medicina) Misurazione dello spessore delle pliche cutanee che vengono prodotte manualmente sul dorso del paziente per misurare lo spessore del tessuto adiposo e valutarne lo stato di nutrizione (magrezza od obesità). Viene utilizzato per tale operazione il plicometro.

Plicatìvo
Derivato di plica.
Aggettivo.
1. (botanica) Plicato: ripiegato, pieghettato.
2. (geologia) Si dice di formazione rocciosa stratificata e poi ripiegata.

Una (parola) giapponese a Roma

Surplus [pronuncia syr’ply]
Voce francese; propriamente ‘sopra più’.
Sostantivo maschile invariabile.
1. Avanzo, saldo attivo: surplus della bilancia dei pagamenti.
2. Eccedenza (anche in senso negativo): surplus della produzione; surplus della disponibilità di una merce rispetto alla domanda.
3. Differenza positiva tra l’aumento del valore del prodotto e l’aumento di valore dei fattori di produzione.
4. Prodotto netto, sovrappiù.

Nomi di paesi, la parola

Plica polonica si aggiunge alla già copiosa lista di parole derivate da luoghi.

Molti libri per nulla

Quarto indizio
Poi giunge il momento centrale della storia: l’incontro del nostro eroe e dei suoi compagni con il cattivo che erano andati cercando fin dall’inizio. Discorrono, l’eroe e il cattivo, finchè il cattivo si adira e si rivolge prima contro il gruppo del nostro eroe, poi contro il paese vicino. Grazie all’eroe il cattivo viene sconfitto e ucciso dalla gente del paese.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: